Accadde oggi 14 Febbraio, nasce Valerio Mastandrea

L'attore di "Perfetti Sconosciuti" compie oggi 45 anni

Accadde oggi 14 Febbraio, nasce Valerio Mastandrea

Nella nostra rubrica accadde oggi, il 14 febbraio non può che essere dedicato all’attore Valerio Mastandrea. Il noto attore romano che interpretò il “gay per sbaglio” nell’ultimo film di Paolo Genovese, nasce come attore di teatro e negli anni ’90 sbarca nel mondo televisivo con “Ladri di cinema” e diventò famoso per le sue apparizioni al “Maurizio Costanzo Show” e “Quelli che…il calcio”.

Dalle varie interpretazioni televisive – che permettono all’attore di diventare popolare – si dedica alla regia di cortometraggi per spaziare in seguito da ospite ai programmi televisivi a film di successo- nel corso della sua carriera (fin qui) si è guadagnato la vittoria del David di Donatello come miglior attore protagonista ne “La prima cosa bella” e “Gli Equilibristi” e attore non protagonista in “Viva la libertà”.

Nel 2016 si siede al tavolo di “Perfetti sconosciuti” (il film più odiato e amato allo stesso tempo dalle coppie italiane) in compagnia di: Anna Foglietta, Marco Giallini, Kasia Smutniak, Edoardo Leo, Alba Rohrwacher e Giuseppe Battiston. Il 10 novembre è uscito nelle sale italiane “Fai bei sogni” (regia di Marco Bellocchio), che vede Mastandrea come protagonista del film tratto dall’omonimo libro di Massimo Gramellini. Di tempo ne è passato da quando Valerio era nello sfortunato e simpatico trio di “Viola bacia tutti“(1998), in compagnia di Massimo Ceccherini e Rocco Papaleo, ma con un successo in ascesa come il suo, non si vanno di certo a contare gli anni.

Accadde oggi 14 Febbraio, nasce Valerio Mastandrea ultima modifica: 2017-02-14T11:04:19+00:00 da Isabella Bellitto