Attentato Berlino: la Polizia insegue un uomo verso Est

La polizia tedesca conferma l’ipotesi di attentato terroristico. Il camion che si è lanciato a folle velocità contro la folla che passeggiava per i mercatini di Natale a Berlino era guidato da un terrorista, in questo momento in fuga verso est, come riportano le ultime notizie.

Nove i morti accertati, decine i feriti. Alcuni parlano di due uomini all’interno della cabina del camion, mentre altri dichiarano che alla guida c’era una sola persona. In Rete circolano già i primi video con le immagini del camion al termine della folle corsa.

Paura e lacrime si susseguono ancora una volta in Germania. Non è la prima volta che l’Europa viene colpita al cuore delle grandi città direttamente via terra. Ricordiamo tutti gli avvenimenti di Nizza, quando un tir investì ed uccise ben 80 persone.

Il numero di vittime non è equiparabile all’attentato di qualche mese fa, ma solo perché l’attentatore ha deciso di scappare e non lasciarsi catturare dalle forze speciali tedesche. In questo momento c’è in fuga un uomo verso est. L’Isis potrebbe rivendicare ancora una volta questo attentato, ma prima di conoscere ulteriori notizie dalla Germania, si attendono gli ultimi aggiornamenti.

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23/10/1990. Dopo una laurea triennale in Scienze della Comunicazione, consegue un Master di primo livello in Editoria presso l'Università degli studi della Calabria. Attualmente è iscritto al secondo anno di laurea specialistica in Comunicazione Informazione Editoria presso l'Università degli studi di Bergamo.