Cosa e come deve mangiare chi ha il cancro: Servizio Nadia Toffa, Le Iene (Video)

Openspace: il nuovo programma Italia1 condotto da Nadia Toffa

Servizio di Nadia Toffa per le iene cosa e come deve mangiare chi ha il cancro?

Nuova puntata de Le Iene domenica 18 dicembre 2016 in onda in prima serata su Italia 1. Tanti servizi e gli argomenti trattati anche in questo nuovo appuntamento, in particolare ecco il servizio di Nadia Toffa, la quale si è occupata della alimentazione per chi ha il cancro.

La iena ha intervistato il professor Franco Berrino, direttore del dipartimento di medicina preventiva e predittiva dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano la biologa Anna Villarini, nutrizionista dell’Istituto Tumori di Milano. Entrambi hanno parlato dell’importanza dell’alimentazione per i malati di cancro, il primo ha affermato che dati dimostrano che ritornando alimentazione mediterranea tradizionale e quindi mangiando alimenti  come noci, mandorle, cereali integrali, oltre a ridurre il rischio di malattie di cuore, si può anche migliorare la prognosi dei tumori. La dottoressa Anna Villarini ha invece parlato del problema degli zuccheri contenuti nelle bevande come i succhi di frutta, che vanno a nutrire le cellule tumorali.

Prese in considerazione queste affermazioni e le comunicazioni da parte dell’ Organizzazione Mondiale della Sanità, Nadia Toffa si è posta una domanda importante ovvero quale sia l’alimentazione imposta nei reparti oncologici degli ospedali.

Dove vedere il video del servizio di Nadia Toffa a Le iene?

Basterà collegarsi al sito ufficiale del programma, qui sono presenti, poco dopo la messa in onda, tutti i servizi andati in onda durante la puntata e nelle precedenti puntate. È possibile collegarsi in qualsiasi momento e da tutti i dispositivi mobili.

Per vedere il video del servizio di Nadia Toffa cosa e come deve mangiare chi è malato di cancro clicca qui

Cosa e come deve mangiare chi ha il cancro: Servizio Nadia Toffa, Le Iene (Video) ultima modifica: 2016-12-18T21:42:30+00:00 da Cristina Salemi