Festival di Berlino 2017: Programma del 17 febbraio

Manca poco ormai alla fine del Festival di Berlino e, oltre a recuperare On the Beach at Night Alone e Joaquim, i due film in concorso di ieri, oggi arrivano anche due nuovi film in concorso: il primo è il film d’animazione cinese Have a Nice Day di Liu Jian; il secondo è Ana, mon amour del rumeno Peter Calin Netzer, che già qualche hanno fa aveva vinto l’Orso d’oro con il suo Il caso Kerenes. Questa volta Netzer ritorna con una storia d’amore lunga sette anni tra due giovani universitari a Bucarest.

Fuori concorso c’è l’atteso Logan – The Wolverine. Interessante anche Ghost Hunting, il documentario che racconta le violenze e i soprusi subiti da un gruppo di ex prigionieri palestinesi nelle carceri israeliane. Il documentario reca la firma di Raedi Andon. E a proposito di documentari, chi sembra avere una trama d’effetto con quel suo “Rambo esiste davvero e vive in Nevada…” è Erase and Forget di Andrea Luka Zimmermann. E c’è anche il Queer documentary Bones of Contention di Andrea Weiss. Oltre ai documentari, nella sezione Generation c’è il polacco Krolewicz Olch di Kuba Czekaj, che racconta di un adolescente diviso tra due mondi paralleli.

Intanto continuano le proiezioni dei film già presentati nei giorni precedenti e tra questi- neanche a dirlo- spicca Chiamami con il tuo nome di Luca Guadagnino.

Festival di Berlino 2017: Programma del 17 febbraio ultima modifica: 2017-02-17T11:14:20+00:00 da Claudio Rugiero