Incidente a Gardaland, bimba di 6 anni cade dalla giostra: in prognosi riservata

Attimi di paura nel più grande parco divertimenti del Nord Italia

Un brutto incidente è avvenuto oggi nel noto parco divertimenti di Castelnuovo del Garda, in provincia di Verona. Una bambina di sei anni è rimasta ferita mentre trascorreva una giornata di evasione a Gardaland. La piccola si trovava sulle tazze rotanti in compagnia della sua mamma, quando è stata catapultata fuori dalla giostra, battendo violentemente la testa.

Le cause dell’incidente, avvenuto nel tardo pomeriggio di oggi 27 dicembre,  sono ancora da accertare ma la procura di Verona ha già aperto le indagini.

La bambina è stata prontamente soccorsa dal medico del parco e trasportata all’ospedale di Bussolengo, per poi essere trasferita alla clinica Borgo Trento di Verona. Le sue condizioni sono gravi, la piccola si trova in prognosi riservata.

Una bambina di sei anni è caduta da una giostra battendo fortemente la testa

La giostra, ora sotto inchiesta, si chiama Kaffeetassen, rappresenta una riproduzione delle tazze da thè in porcellana ed è stata inaugurata lo scorso maggio. La dinamica dell’incidente è ancora da chiarire, a condurre le indagini i Carabinieri di Peschiera del Garda, che stando ai primi controlli non avrebbero rilevato alcun malfunzionamento della struttura.

Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.