Sicilia, Elezioni Regionali 2017: Sondaggio di Oggi

Elezioni Regionali Campania: 5 Motivi per non Votare né Caldoro né De Luca 1

Il segretario del Pd Sicilia scherza in riferimento ai sondaggi di Schifani nell’isola in cui è emerso un testa a testa fra M5S e Centrodestra. Ma ecco i dati dei sondaggi sulle prossime elezioni regionali in Sicilia.

Fausto Raciti, Segretario Regionale del Pd Sicilia, scherza sulla situazione del proprio partito che pare non essere delle migliori in una delle due isole italiane. Il suo commento in relazione ai sondaggi indetti da Schifani, senatore di Forza Italia, è stato: “Credo più a un oroscopo che a un sondaggio commissionato da Schifani”.

I dati, però, non permettono a Raciti di scherzare poiché, a quanto pare, in Sicilia ci sarebbe un duello fra il M5S che avrebbe il 38% dei gradimenti e il Centrodestra che avrebbe il 35%. Segue il Centrosinistra con il 18% di cui, il Pd avrebbe il 10.

Arriva, quindi, l’esultanza da parte di Grillo che sul suo blog avrebbe scritto: “Il MoVimento 5 Stelle è l’unica forza politica che può arrivare al 40% senza inciuci e ammucchiate. I dati di oggi in Sicilia lo dimostrano. Per questo Renzi non vuole fare votare gli italiani: sarebbe la sua fine. Al voto, al voto subito!. I dati dicono che il MoVimento 5 Stelle è al 38%. A seguire ci sarebbe un’altra forza d’opposizione, cioè il Centrodestra che, in caso di coalizione unita, si attesterebbe al 35%. Numeri da brivido, invece, per il Pd che si fermerebbe all’8% mentre l’intera coalizione che ad oggi sostiene Rosario Crocetta totalizzerebbe il 18%. Mentre i partiti cercano di fare numeri attraverso coalizioni ed inciuci, noi raccogliamo i frutti di 5 anni di lavoro al fianco dei cittadini, e ci apprestiamo ad affrontare una campagna elettorale senza esclusione di colpi”.

Filtra, però, un altro sondaggio realizzato dall’Istituto Piepoli per il Partito Democratico a livello nazionale. In questo caso l’intenzione di voto dei siciliani, se si votasse alla Camera, porterebbe il M5s ad essere il primo partito ma col 32% e il Pd arriverebbe fino al 30%. In qualsiasi caso, però, la guerra dei voti sembra aperta ma nessuno sembra interessarsi del problema del non voto poiché gli ultimi dati del sondaggio di Euromedia Reserch dicono che un siciliano su due non va a votare

Sicilia, Elezioni Regionali 2017: Sondaggio di Oggi ultima modifica: 2017-02-09T11:59:06+00:00 da Pascal Acquaviva