14-esima per la Pensione, il minimo per il bonus

APE pensionistica? Come funziona l'uscita anticipata

La 14-esima per la pensione è uno dei temi riguardanti la nuova riforma. Andiamo a vedere qual è il minimo per il bonus.

Lo scorso 28 settembre 2016 è stato fatto un passo importante verso l’approvazione della nuova riforma pensionistica. Uno degli elementi del nuovo provvedimento è l’aumento della 14-esima, che andrà ad “arricchire” gli assegni pensionistici più bassi. Tale aumento porterebbe la 14-esima da 500 fino anche a 1000 euro: tutto dipende dai contributi versati negli anni e da altri parametri (in media, una 14-esima di 500 euro salirebbe a 650).

Ma non solo, la 14-esima verrà estesa anche alle oltre un milione di persone che attualmente non la percepiscono. Per poter usufruire del bonus il limite massimo verrà alzato da 750 euro lordi al mese fino a 1000 euro. Non è invece previsto nessun intervento sulle pensioni minime, né un raddoppio dell’attuale quattordicesima (cosa di cui si era parlato nei giorni scorsi). Un altro importante cambiamento riguarderà la no-tax area, che verrà alzata da 7750 euro a 8125 euro lordi annui.

LEGGI ANCHE: