150 Milligrammi: Trama, Uscita e Trailer del Film

Il film della regista Emanuelle Bercot è atteso in tutte le sale italiane per il giorno 8 febbraio 2017. Ecco la trama e il trailer della pellicola

Festa del Cinema di Roma 2016: presentazione
Vota questa notizia

Uscirà l’8 febbraio 2017 distribuito in Italia dalla Bim Distribuzione il nuovo film di Emmanuelle Bercot (che l’anno scorso vinceva come attrice il Prix d’interprétation feminine a Cannes grazie al film di Maiwenn Mon Roi- Il mio re), che si intitolerà 150 Milligrammi (La fille de Brest).

Interpretato dall’attrice danese Sidse-Babett Knudsen (La corte) e da Benoît Magimel (La pianista), il film è ispirato alla storia vera di Irène Frachon e alla sua lotta coraggiosa contro il colosso farmaceutico produttore del Mediator. Un caso scottante che attirò una forte attenzione mediatica, ma anche una figura femminile di spicco che ha subito catturato l’attenzione della Bercot: Mi sono subito resa conto che questa donna variopinta sarebbe potuta essere uno straordinario personaggioRaccontato da lei, con tutta la sua passione e tutta la sua emotività, il caso assumeva una dimensione completamente nuova. Non era più la storia del Mediator, ma la storia della lotta di questa donna straordinaria… se è riuscita a portare sino in fondo la sua battaglia, il merito sta nella sua immensa empatia nei confronti delle vittime e anche nella sua deontologia. Irène fa il medico unicamente per assistere e curare le persone, non è alla ricerca di potere e dunque non ha mai avuto paura di compromettersi.

Il film è stato presentato al Festival di Toronto e alla Festa del Cinema di Roma.

Il trailer

Condividi
Laureato in DAMS all'Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso "Darkside Cinema" e "L'Atalante", è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, "Interno familiare". Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.