Abusi sui Bambini, la denuncia dell’Associazione Meter Onlus

Abusi sui Bambini, la denuncia dell'Associazione Meter Onlus

Si deve a don Fortunato Di Noto, il fondatore dell’Associazione Meter onlus, la scoperta e la denuncia di un ennesimo abuso su minori. Complessivamente, secondo quanto riferito dall’associazione che ha visionato il sito, ci sono 1.290 scatti e video di pedofilia, con circa 700 bambini violati. Ma il dramma si amplia quando si scopre che tra le persone coinvolte ci sono anche delle donne e che molte delle foto riguardano neonati. Ma il peggio deve ancora avvenire, in più di 23.000 hanno visitato, guardato e scaricato queste tremende immagini.

E’ bastato pagare 500 euro, per poter acquistare con una mail le foto, scaricarle sul proprio tablet o smartphone. Secondo don Fortunato Di Noto l’unico mezzo per sconfiggere tale atrocità è la pubblicazione, da parte dei media, di queste foto. Questo dovrebbe scuotere gli animi e spingerebbe il mondo a sollevarsi contro questa nuova forma di schiavitù devastante e di proporzioni impressionanti. O il mondo ancora non vuole accettare e concepire queste forme di abuso?

 

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.