Attualità

Acqua Sorgesana ritirata per la presenza di un batterio Pseudomonas Aeruginosa

Un lotto di acqua Sorgesana è stata ritirata a causa della presenza di un batterio. Ecco cosa è successo.

Un lotto di acqua Sorgesana prodotta nello stabilimento di Pratella in Provincia di Caserta. A comunicarlo è il Ministero della Salute e la Lete stessa che, in quanto proprietaria del marchio Sorgesana, ha comunicato il ritiro preventivo del lotto d’acqua di bottiglie da mezzo litro con scadenza il 13 febbraio 2021 a causa della presenza di batteri Pseudomonas aeruginosa.

Acqua Sorgesana ritirata

Il ritiro dal commercio di questo lotto d’acqua prodotto in Provincia di Caserta è stato un atto cautelativo realizzato dall’azienda per evitare problemi ma, come da prassi, si è in attesa di nuove analisi già richieste dall’Istituto Superiore di Sanità per avere la certezza della contaminazione e quindi procedere a ritiro definitivo del lotto d’acqua incriminato.

Per il momento sembra che la macchina dei controlli abbia regolarmente funzionato e che non ci sia assolutamente da creare allarmismi ma, come da indicazioni della stessa azienda, è consigliabile non consumare l’acqua appratente a questo particolare lotto e già finita sul mercato prima del sequestro. Ricordiamo che il numero del lotto incriminato è 13.02.21 L 402 14 .

Cos’è il batterio Pseudomonas aeruginosa?

Il batterio che avrebbe contaminato queste bottiglie di acqua Sorgesana sarebbe quello dello Pseudomonas aeruginosa, un batterio che può essere abbastanza pericoloso per persone con difese immunitarie basse che rischiano maggiormente infezioni di vario genere. Solitamente questo batterio è presente in ambienti ospedalieri ma non è difficile che sia portato al di fuori di essi e che contamini cibi o bevande. Molto importante è evitare il consumo da parte di soggetti a rischio dell’acqua infetta o, se ciò fosse già accaduto, non sottovalutare nessun sintomo.

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close