Attualità

Aereo Russo abbattuto dalla Turchia: pilota ucciso dai ribelli (Video)

Questa mattina un jet russo è stato abbattuto al confine tra Siria e Turchia da parte della contraerei turca. L’aereo è poi caduto in territorio Siriano, a 4 km al confine, con i due piloti che hanno azionato il paracadute ma sono poi stati uccisi da ribelli siriani che hanno poi filmato la macabra “festa” intorno al corpo di uno dei due. Come si vede in un video postato sul web dai ribelli, il cadavere del pilota russo presenta una profonda ferita alla testa e viene circondato dai ribelli turcomanni che festeggiano inneggiando ad Allah.

I due piloti russi sono atterrati con il paracadute nella zona siriana intorno a Latakia, territorio in cui sono presenti i ribelli turcomanni anti Assad, finanziati dalla Turchia e composti da islamici estremisti che vogliono l’indipendenza dal regime siriano e rivendicano quella zona della Siria. Un atto gravissimo che avrà conseguenze molti gravi secondo Putin: ““Pugnalata alla schiena, l’abbattimento del jet russo avrà conseguenze tragiche nei rapporti tra Turchia e Russia“.

Guarda il video su Youtube

Leggi anche 

Tag
Back to top button
Close
Close