Sport

Ajax – Tottenham: Probabili Formazioni e Diretta TV (Champions League 2018-2019)

È giunto il momento dei verdetti perché dalla Johan Cruijff Arena di Amsterdam uscirà la seconda finalista di questa edizione della UEFA Champions League. Il ritorno della semifinale tra le due rivelazioni del torneo Ajax e Tottenham sarà visibile a partire dalle 21:00 in chiaro su Rai Uno e per i clienti Sky sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport Football.

AJAX

L’Ajax è da molti ritenuta la vera rivelazione di questa Champions League, una squadra capace di sorprendere per il suo gioco propositivo, che ha eliminato dirette pretendenti al titolo, come il Real Madrid o la Juventus, e che arriva a questa semifinale in vantaggio grazie alla vittoria dell’andata. Il giusto mix tra spensieratezza e tecnica ha permesso ai ragazzi di Ten Hag di raggiungere la semifinale e di sognare adesso la finale. Sono tanti i giovani calciatori saliti alla ribalta grazie alle recenti prestazioni: De Light, Van De Beck, De Jong e Neres sono sola alcuni dei nomi appuntati sui taccuini dei direttori sportivi dei più importanti club, nomi che scommettiamo saranno al centro del mercato estivo. Il presente però è una semifinale in casa da vincere, una gara da non sottovalutare e da affrontare col solito entusiasmo cui l’Ajax ci ha abituati. Ten Hag ha a disposizione la rosa intera per cui schiererà il consueto 4-3-3 con Onana in porta, Tagliafico, Blind, De Light e Mazraoui in difesa, Schone, De Jong e Van De Beck a centrocampo, Tadic, Neres e Ziyech in attacco.

Ajax (4-3-3): Onana, Tagliafico, Blind, De Light, Mazraoui, Schone, De Jong, Van De Beck, Tadic, Neres, Ziyech

TOTTENHAM

La sconfitta rimediata in casa all’andata per uno a zero non facilita le cose, ma non costituisce neanche uno scoglio insormontabile. Pochettino ha recuperato lo squalificato Son e il centrale belga Vertonghen, uscito malconcio durante l’ultima partita di Premier League, ma dovrà fare a meno del bomber Harry Kane. Il Tottenham può comunque considerarsi l’altra grande rivelazione della Champions League, qualificatasi come prima del suo girone ha eliminato nettamente il Borussia Dortmund ai quarti e meno meritatamente il Manchester City agli ottavi. La finale resta il grande obiettivo per questo Pochettino tornerà al 4-2-3-1 con Lloris tra i pali, Rose, Vertonghen, Alderweireld e Trippier in difesa, Wanyama e Sissoko sulla mediana, Lucas Moura, Eriksen e Alli di supporto alla punta Son.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris, Rose, Vertonghen , Alderweireld, Trippier, Wanyama, Sissoko, Lucas Moura, Eriksen, Alli, Son

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close