Allenatori Serie A 2017-2018: i nomi per le panchine della nuova stagione

Tutti gli allenatori della Serie A 2017-18

Massimiliano Allegri a Che tempo che fa: Video 29 maggio 2016

Si è ormai composto, salvo sorprese, il puzzle per le panchine della nuova stagione di Serie A 2017-2018: le tessere coi vari allenatori sono ormai state associate a ogni squadra del campionato. Molti dei nomi sono riconfermati dopo la scorsa buona annata, ma ci sono chiaramente delle new entry. Andiamo a vedere squadra per squadra a chi sarà affidata la guida tecnica per quanto riguarda la prossima annata.

Gli allenatori della prossima stagione

ATALANTA: Gasperini confermatissimo dopo il campionato fantastico da poco concluso. BENEVENTO: I campani vogliono confermare l’acclamatissimo Baroni, lui vuole restare, quindi poco da dire, il matrimonio continua. BOLOGNA: Rinnovo per Donadoni, sarà ancora lui l’allenatore. CAGLIARI: Rastelli confermato dal presidente, resta saldo lui sulla panchina sarda. CHIEVO: Sembrava dovesse andar via, invece Maran resta al timone del progetto clivense con rinnovo e adeguamento del contratto.

CROTONE: Nicola è l’uomo del momento, impossibile non continuare coi calabresi dopo il miracolo compiuto. FIORENTINA: I viola cambiano: via Paulo Sousa, dentro Pioli dopo l’esonero in nerazzurro. GENOA: Nonostante la stagione fallimentare, Preziosi decide di continuare con Juric. INTER: Arriva Luciano Spalletti per provare a tornare nell’Europa che conta. JUVENTUS: Allegri ha rinnovato fino al 2020, obbiettivi Serie A e Champions per lui.

LAZIO: Confermatissimo Inzaghi, rinnovo per lui a cifre decisamente più alte vista l’ottima annata. MILAN: Montella resta e col mercato faraonico si punterà quantomeno all’accesso alla prossima Champions. NAPOLI: Sarri confermatissimo, si punta allo scudetto dopo essere stati vicini per due anni di fila. ROMA: E’ Di Francesco il nuovo allenatore, che dopo aver giocato in giallorosso ora siederà sulla panchina capitolina. SAMPDORIA: Resta Giampaolo dopo una stagione discreta, l’obbiettivo è provare a lottare per l’Europa League.

SASSUOLO: Unica squadra con leggerissimi dubbi sulla prossima guida tecnica, ma tutto lascia presagire all’ex Perugia Bucchi. SPAL: dopo l’incredibile miracolo in B, monumento in oro e conferma per Semplici. TORINO: Confermato Mihajlovic, ma Cairo vuole la qualificazione all’Europa League. UDINESE: Dopo l’agevole salvezza, impossibile non confermare Gigi Delneri: sarà ancora lui il tecnico. VERONA: Prima esperienza in Serie A per Pecchia, che ha condotto la corazzata scaligera alla promozione non senza qualche difficoltà.