Alluvione Benevento, Aiuti dalla Provincia di Avellino

Alluvione in Costa Azzurra: 16 i morti e 4 i dispersi

Emergenza a Benevento. Il presidente della provincia Claudio Ricci sulla dichiarazione dello stato di emergenza, causa gli enormi danni subiti per il maltempo che si è abbattuto sulla città, chiede ulteriori aiuti da parte di poteri straordinari seguiti da opere di soccorsoo e ricostruzione.  Attivati i volontari del Coordinamento Volontari di Protezione Civile “Prociv  Avellino”, col compito di intervenire tempestivamente per la sicurezza dei cittadini. Molte le  associazioni che hanno aderito al coordinamento per aiutare la provincia completamente rovinata dall’alluvione, tra quali: “Falchi Antincendio di Avellino”, “Falchi Antincendio di Monteforte Irpino”, “Gruppo comunale di Forino“, “Volontari del Soccorso Smile di Solofra”.

Purtroppo assistiamo ad un completo blocco della città, comuni senza acqua; sui 1.300 Km. di rete stradale provinciale alcune centinaia sono stati distrutti ed il restante risulta danneggiato; la Strada Statale 87 Benevento-Campobasso rischia di rimanere chiusa per un tempo non precisato; la Strada Statale 372 Benevento-Caianello è danneggiata in due punti; la strada di collegamento per l’Ospedale di Sant’Agata de’ Goti è interrotta; decine di Comuni isolati.

LEGGI ANCHE:

Meteo in Campania 16 Ottobre 2015: Sole e Schiarite