Anno Santo Straordinario, Papa Francesco: “Dedicato alla Misericordia”

Anno Santo Straordinario, Papa Francesco: “Dedicato alla Misericordia”

Un Anno Santo Straordinario dedicato alla Misericordia. E’ quello che è stato annunciato da Papa Francesco che lo ha anticipato, sarà confermato attraverso la bolla di indizione pubblicata il prossimo 12 aprile, nell’omelia del rito penitenziale. Il Papa, a due anni dalla sua elezione, ha così voluto porre l’accento sull’indizione di un Anno Santo Straordinario che partirà il prossimo 8 dicembre 2015 per concludersi il 20 novembre 2016.

“Non dimentichiamo che Dio perdona tutto e Dio perdona sempre, non ci stanchiamo di chiedere perdono, affrontiamo il nostro cammino penitenziale con cuore aperto, durante un anno, pronti a ricevere l’indulgenza di Dio, a ricevere la misericordia di Dio”, ha detto Papa Francesco per giustificare questa indizione straordinaria. Infatti il Giubileo è stato anticipato di ben dieci anni e viene convocato nel cinquantesimo anniversario della chiusura del Conciclio Ecunemico Vaticano II. I commentatori hanno posto subito l’accento sulla coincidenza: “papa Francesco vuole porre l’accento sull’opera iniziata con il Vaticano II”.

Leggi anche:

Pubblicato da Nicola Salati

Giornalista professionista che cerca di raccontare, in maniera imparziale, i fatti. Per me scrivere è una passione, l'ho avuta sin da piccolo, che ho cercato di tradurre in mestiere.

Biathlon Mondiali 2015, Italia terza nella Staffetta Femminile

Biathlon Mondiali 2015, Italia terza nella Staffetta Femminile

Che cos'è un Giubileo Straordinario?

Che cos’è un Giubileo Straordinario?