Anticipazioni Chi l’ha Visto: Denise Pipitone e Marco Vannini (14 ottobre 2015)

Federica Sciarelli lascia Chi l'ha visto? Eleonora Daniele al suo posto?

Mercoledì 14 ottobre tornano le storie di Chi l’ha visto? con le storie delle sparizioni più strane e il tentativo di scoprire anche grazie ai telespettatori qualche novità sui casi più scottanti e attuali. Gran parte della trasmissione sarà riservata al caso di Denise Pipitone, tornato di grande attualità dopo le clamorose novità circa una pista che porterebbe ad una bambina, apparentemente di 11 anni, residente con la mamma a Tito, provincia di Potenza, in Basilicata. La bambina in questione aveva mandato un messaggio sulla pagina Facebook dedicata a Denise Pipitone dicendo di essere proprio Denise.

Questo accadeva ad agosto di quest’anno e pochi giorni fa un’altra indiscrezione portava a credere a questa pista: un uomo chiamando i carabinieri aveva detto che la bambina in questione frequentava la scuola media di Tito e tutti la conoscevano. Le forze dell’ordine hanno prelevato un campione di saliva di questa ragazzina e sono in arrivo i risultati del test del Dna. Le indiscrezioni parlano di un terribile scherzo fatto da questa bambina di 11 anni, che con troppo leggerezza ha scritto quel messaggio creando false illusioni a Piera Maggio, mamma di Denise Pipitone e rovinando la sua quotidianità per questa attenzione mediatica che non si aspettava.

Nel programma, in onda su Rai 3 alle 21.10, scopriremo nuove novità sulla vicenda di Denise e su tutti gli altri casi trattati, in particolare quello riguardante Marco Vannini. Una puntata da non perdere che potrebbe gettare sul tavolo nuove carte per provare a risolvere i casi più chiacchierati della cronaca italiana.

Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l’unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d’arte per cambiare il mondo