Televisione

Anticipazioni Porta a Porta 10 settembre 2019: Salvini ospite

Matteo Salvini sarà ospite nella puntata del 10 settembre 2019 di "Porta a Porta" con Bruno Vespa.

Sarà Matteo Salvini il primo ospite della nuova edizione di ”Porta a Porta” che prenderà il via martedì 10 settembre 2019. Lo storico programma di Bruno Vespa quest’anno offrirà qualcosa di diverso ma le anticipazioni della prima puntata ci dicono che si ripartirà con il protagonista indiscusso della scena politica dell’ultimo anno che, probabilmente, non farà mancare bordate al nuovo Governo giallorosso.

Matteo Salvini ospite a ”Porta a Porta”

Come detto, quindi, sarà l’ex ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini a essere intervistato per primo da Bruno Vespa per l’edizione 2019/20 di ”Porta a Porta’‘. Il leader del Carroccio parlerà della sua opposizione al Governo Giallorosso e forse spiegherà il perché della scelta insolita di aprire una crisi di Governo in pieno agosto.

Ricordiamo che Matteo Salvini è stato il protagonista indiscusso della scena politica post elezioni del 4 marzo 2018 e in queste ore è impegnato in manifestazioni di piazza contro il nuovo Governo che, a suo dire, non rispecchia la volontà degli italiani che dovevano essere chiamati al voto.

Le novità di ”Porta a Porta”

La nuova edizione di ”Porta a Porta”, pur restando nei canoni a cui il suo storico pubblico è abituato, offrirà delle novità. Il volto nuovo principale di questa nuova edizione che partirà domani alle 23:15 su Rai Uno sarà il vignettista Osho che ironizzarà a modo suo delle vicende politiche a cui assisteremo nel corso di questo anno. Un’altra importante novità riguarda lo spazio dei sondaggi: infatti, da quest’anno ad affiancare Alessandra Ghisleri ci sarà Filippo Noto che prende il posto di Nicola Piepoli.

Nel corso di questa settimana passeranno dallo studio di Bruno Vespa gli esponenti dei principali movimenti politici italiani: infatti, mercoledì 11 settembre sarà il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti a rispondere alle domande dello storico conduttore Rai mentre ancora ignoto è il nome dell’esponente del Movimento 5 Stelle che andrà a esporre il punto di vista dei pentastellati in quella che tutti definiscono la ”terza camera” del nostro Paese.

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close