Anticipazioni Squadra Antimafia 8 Seconda Puntata: Nuove Alleanze per Rachele Ragno

Squadra Antimafia 8: quando inizia, cast, trama e anticipazioni nuova stagione

Chi è il nuovo boss di Squadra Antimafia 8.

Il successo inaspettato della prima puntata di Squadra Antimafia – Il ritorno del boss sta incuriosendo i telespettatori e gli appassionati della fiction di Canale 5. Cosa ci riserverà il prossimo avvincente episodio? Il secondo appuntamento, andrò in onda il 15 settembre alle ore 21,20 e finalmente scopriremo la verità sul misterioso uomo, responsabile della morte del capo della Duomo, il vicequestore Tempofosco, che stava indagando con l’ispettore Vito Sciuti su di lui e il suo ritorno. Il pericoloso boss è Giovanni Reiterani che sta creando scompiglio tra i clan e le famiglie affiliate catanesi, il cui territorio è adesso dominato dai Corda.

Intanto, Rachele Ragno, l’unica superstite della sua sfortunata famiglia mafiosa, è scappata dall’ospedale, in cui era ricoverata dopo che De Silva le ha tagliato la gola. La ragazza lascia una scia di morti dietro di sé e riesce a nascondersi; il suo obiettivo è vendicare la sua famiglia e poi lasciare la Sicilia. Sola e ferita, ha bisogno di aiuto; secondo le anticipazioni della seconda puntata di Squadra Antimafia 8 potrebbe rivolgersi ad alcuni vecchi amici e alleati dei fratelli, come la famiglia Corda, che ancora può aiutarla. Il suo personaggio, in un modo o nell’altro, tornerà alla ribalta del potere.

Leggi anche:

Pubblicato da Valentina Labattaglia

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo

poste-italiane-assunzioni

Assunzioni Poste Italiane Ottobre 2016: Requisiti e come candidarsi

Riforma Pensioni 2016: Novità e Aggiornamenti (10 Giugno)

Ape Social, novità sulle pensioni dal 2017: cos’è e come funziona