Attualità

Attentati Parigi, La Repubblica: “Arrestati familiari del kamikaze del Bataclan”

Continua la caccia degli 007 europei e americani nei confronti dei kamikaze che hanno compiuto gli attentati a Parigi. L’unico terrorista finora identificato è il 29enne Omar Ismail Mostefai, e come è possibile leggere sul sito di La Repubblica, sono stati arresti i suoi familiari.

La polizia francese dopo il padre ed il fratello ha arresto in tutto ben sei familiari di Omar Ismail Mostefai, il 29enne kamikaze identificato come uno dei terroristi che ha dato vita alla strage del Bataclan dove sono morte circa 90 persone mentre si trovano lì ad assistere al concerto degli Egles of death metal.

Secondo quanto scrive La Repubblica il kamikaze francese era già noto alle forze dell’ordine ma solo per aver compiuto crimini comuni e non per atti terroristici. Era schedato come integralista, ma non era monitorato dall’intelligence francese. L’identificazione del terrorista è stata possibile grazie all’impronta digitale del dito indice, rimasto intatto anche dopo che l’attentatore si è lasciato esplodere azionando il giubetto esplosivo che celava sotto i vestiti.

Leggi anche:

 

Tag
Back to top button
Close
Close