Attualità

Attentato a Parigi: esplosioni di bombe con chiodi

Follia nell’attentato a Parigi: a quanto pare ci sono state esplosioni di bombe con chiodi. Negli attentati terroristici di questa sera in Francia, con tre attacchi congiunti nel cuore della capitale, sarebbero addirittura 30 i morti. Un Paese, l’Europa, il mondo intero sono scossi da questo clamoroso episodio di violenza e terrore che si sta perpetrando a Parigi.

Le ultime notizie, come detto, parlano di esplosioni di bombe con chiodi. Questa notizia non è stata ancora confermata dalla maggior parte dei giornali, ma pare che siano proprio state queste le armi maggiormente usate dai terroristi, la cui matrice, come detto, appare ancora ignota.

Secondo testimonianze riportate da radio e tv almeno 50 colpi sono stati sparati al Bataclan, una nota sala di concerti nell’XI arrondissement, non lontano dalla sede di Charlie Hebdo, il giornale attaccato nello scorso gennaio per la vicenda delle vignette satiriche su Maometto, delle quali abbiamo memoria tutti.

La prima sparatoria, però, si era avuta in un ristorante del decimo arrondissement di Parigi, nel quale un gruppo di uomini mascherati ha seminato il terrore. Il terzo attacco, invece, c’è stato nei pressi della Rue de Charonne; undici i morti a terra in quest’ultima esplosione di violenza. Attentato a Parigi: esplosioni di bombe con chiodi.

Tag

Lelia Paolini

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.
Back to top button
Close
Close