Attentato Bangladesh, un Testimone: “C’erano diversi italiani”

Attentato Bangladesh, Ultime Notizie | Video | Foto 2

Arrivano anche le prime testimonianze dell’attentato in Bangladesh nel ristorante dove ci sono ostaggi e sono morte 24 persone e oltre 40 ferite.

Un testimone, il supervisore del locale, S. Reza, ha dichiarato di aver visto i due attentatori entrare nel locale e ne ha anche fatto una descrizione: sotto la trentina, magri e sopratutto con armi di piccolo calibro.

LA TESTIMONIANZA

Non è solo questa però la testimonianza, riportata da Repubblica.it, del supervisore del locale, Sumon Reza, infatti, dichiara: “Hanno usato esplosivi per respingere la polizia. Due dipendenti del locale sono stranieri: l’italiano, Jaco, è sfuggito all’attacco, ma l’altro, argentino, purtroppo no. Jaco, che il nostro chef per il gelato italiano, è riuscito a sfuggire alla cattura rifugiandosi sul tetto con altri dipendenti. Poi è riuscito a saltare fuori e a mettersi in salvo. Il locale è frequentato da molti stranieri e molti italiani. Da quel che sappiamo, in quel momento nel ristorante stavano pranzando dei vostri connazionali”.

LEGGI ANCHE:

Attentato a Dacca in Bangladesh: Video

Attentato Bangladesh, Ultime Notizie | Video | Foto