Attualità

Attentato Parigi, Alfano: “In Italia rafforzati i controlli”

Anche Alfano è intervenuto dopo quanto avvenuto a Parigi, dove gli attentati hanno messo in ginocchio una nazione intera, ecco le parole di Alfano: “Oggi è un giorno di dolore, ci sentiamo tutti francesi e tutti parigini. Questa è stata una vera e propria cronologia del terrore che non doveva ripetersi. In italia abbiamo alzato lo stato di allerta a livello due, con la possibilità di far intervenire le forze speciali dell’Esercito Italiano. Un rafforzamento straordinario dei controlli nello Stato e nella frontiera per evitare attacchi terroristici. Abbiamo riabilitato un paese che si deve tenere pronto a qualsiasi evento. Abbiamo dato impulso a tutti i prefetti d’Italia per aumentare le misure di protezione per proteggere il nostro territorio”. 

Dopo quanto accaduto è tempo di fare bilanci: “Adesso cerchiamo di capire cosa è cambiato dopo questo attentato. Abbiamo già inviato 700 militari a Roma per evitare attentati. I controlli alla frontiera sono in atto, rafforzando quelli con la Francia”. 

Tag
Back to top button
Close
Close