“Avrai” di Claudio Baglioni: il Concerto di solidarietà su Rai Uno (17 Dicembre 2016)

Claudio Baglioni, concerto per beneficenza in Vaticano il 17 dicembre 2016

“Avrai” su Rai uno, il concerto di Claudio Baglioni in diretta dal Vaticano sabato 17 dicembre alle ore 20:35, un evento a sostegno di un doppio scopo benefico

Il numero per donare è il 45523 ed è il numero dedicato a chi vuole sostenere il progetto “Avrai”, dal 1 al 21 dicembre si possono donare 2 euro con un sms dal proprio cellulare oppure chiamando da telefono fisso e donando 5 oppure 10 euro.

Claudio Baglioni è il protagonista di questa serata di musica e solidarietà e capita proprio il giorno 17 dicembre, giorno dell’80° compleanno del Santo Padre Papa Francesco e rai uno ancora una volta propone musica il sabato sera e questa volta per beneficenza in diretta dall’Aula Paolo VI  della città del Vaticano.

Lo spettacolo “Avrai” prende il nome dal celebre brano che il cantautore romano scrisse per la nascita di suo figlio Giovanni e vede Baglioni esibirsi con una orchestra di 70 elementi e con il coro “Giuseppe Verdi” di Roma.

“Avrai” è un progetto solidale fortemente voluto dal Pontefice e il cui ricavato andrà all’ospedale di Bangui e alle zone colpite dal terremoto del centro Italia.

La regia di questo evento è di Duccio Forzano e questo progetto voluto da Papa Francesco arriva nel cuore dell’Africa e nel cuore del centro Italia colpito dal sisma, per sostenere attività a favore dei bambini. Infatti il ricavato della serata benefica andrà a costruire un reparto di pediatria nell’ospedale di Bangui e andrà a costruire una struttura di accoglienza per i bambini terremotati dell’alto Lazio e delle Marche. Si potrà donare fino al 21 dicembre.

Claudio Baglioni si esibirà con la sua musica per questo importante doppio progetto e inviterà i telespettatori a donare al numero solidale 45523.

Sono Daniela Merola, giornalista, blogger, scrittrice e presentatrice eventi culturali, sono ufficio stampa di librincircolo.it e ricominciodailibri.it, sono socia della libreria iocisto. Sono appassionata di spettacolo, teatro e editoria, amo il calcio e il tennis. La comunicazione è la mia forza, mi piace mettermi alla prova con le presentazioni e la recitazione.