Ballottaggio Roma 2016, Exit Poll

Siamo all’ultimo atto a Roma dopo cinque mesi di campagna elettorale e di scontri politici. Tra Virginia Raggi e Roberto Giacchetti alla fine del primo turno c’erano ben 11 punti percentuali di differenza. L’affluenza non è stata eccellente, tutt’altro. La rilevazione delle 19:0 dava il dato del 34,90% quando al primo turno era il 39,39%. In netto calo quindi il numero di elettori che si sono presentati ai seggi per l’elezione del nuovo sindaco di Roma. Il dato per altro è in linea grosso modo con il dato nazionale che alle 19:00 era del 36,5% che a sua volta è inferiore a quello della prima tornata attestatosi sul 43,2%.

L’incognita a Roma è nei voti delle liste di centrodestra che non si sa dove verranno dirottati o se, come per altro sembrerebbe, sono andati a rimpolpare le file degli astenuti dal voto.

Tra pochi minuti vi daremo i primi exit poll, per capire qual è la tendenza e chi tendenzialmente è il vero favorito di queste elezioni.

Raggi 64-68%

Giachetti 32-36%