Bombe in Attentato ad Ankara, 30 morti

Catania, Disinnesco Ordigno Bellico: Chiusi Aeroporto e SS 417

Gravissimo episodio accaduto stamane ad Ankara. Due bombe sono esplose in un attentato che ha causato 30 morti civili. E’ accaduto davanti ad una stazione ferroviaria della capitale turca, dove stava sfilando un corteo per la pace, subito, logicamente, annullato, a seguito dei gravi fatti di oggi. Il triste bilancio dell’attentato, la cui matrice è ancora ignota, è salito a trenta morti e 126 feriti; non vi è stata finora alcuna rivendicazione sugli attacchi terroristici, ma secondo il leader dell’opposizione Chp Kemal Kilicdaroglu potrebbero essere stati causati dall’azione di due kamikaze.

Le vittime sono per lo più civili che stavano partecipando alla suddetta manifestazione, organizzata chiedere di mettere fine al sanguinoso conflitto con i separatisti curdi del Pkk, che da tempo attanaglia la penisola che fu dell’Impero Ottomano. Nel frattempo il primo ministro turco Ahmet Davutoglu ha convocato una riunione d’urgenza con i vertici della sicurezza.