Borini al Milan, Ufficiale a breve? Visite Mediche e Firma domani

Fabio Borini va al Milan: Lazio beffata dai rossoneri, che pagheranno 6 milioni al Sunderland per un prestito con obbligo di riscatto

Era tutto fatto con la Lazio, ma ecco un altro colpo di scena in questo calciomercato appena iniziato: Borini va al Milan, domani visite mediche e firma sul contratto, poi sarà ufficiale il suo trasferimento dal Sunderland. A breve ne sapremo di più, visto che è stata una trattativa lampo, ma l’attaccante torna in Italia, non sbarcherà a Roma come previsto, ma a Milano.

L’operazione per il suo trasferimento alla Lazio era già conclusa e limata, c’era il sì del giocatore e l’offerta al club inglese da parte di Lotito era praticamente stata accettata. Poi, tra la serata di ieri e la mattinata di oggi inserimento clamoroso del Milan, che ha offerto la stessa cifra al Sunderland, però con l’obbligo di riscatto legato al raggiungimento di un particolare obbiettivo. A quel punto Borini ha scelto il progetto rossonero e nella giornata di giovedì sosterrà le visite mediche prima di firmare il nuovo contratto.

Borini al Milan, i dettagli dell’operazione

Prevalentemente seconda punta, ma abile anche nel ruolo di ala o addirittura attaccante centrale, Fabio Borini, nato nel 1990, è un vero jolly per Montella, che lo potrà sfruttare in diverse posizioni per far girare gli uomini a disposizione anche in vista dell’Europa League. 6 milioni spesi in tutto da Fassone e Mirabelli, 1 subito per il prestito, 5 per il riscatto.