Sport

Bosnia Erzegovina – Italia: probabili formazioni e dove vederla in TV

Dove vedere la partita, curiosità, conferenza stampa e probabili formazioni di Italia e Bosnia nella penultima partita delle qualificazioni a Euro 2020.

Torna l’appuntamento con la nazionale italiana impegnata nelle ultime fasi della qualificazione all’Europeo 2020. Saldamente al primo posto e con la certezza matematica di aver ottenuto il pass per la qualificazione Mancini insegue la decima vittoria di fila.

Dove vedere la nazionale in tv

Bosnia – Italia si giocherà allo stadio Bilino Polje di Zenica e sarà visibile a partire dalle 20:45 in chiaro su Rai Uno.

Curiosità

Tra l’Italia e la Bosnia Erzegovina vi è un solo precedente che risale al 1996, un’amichevole persa dalla nazionale di Arrigo Sacchi per 2-1. Oggi con un successo invece Roberto Mancini potrebbe superare il record di vittorie consecutive detenuto da Vittorio Pozzo fermo a nove.

Conferenza stampa

Roberto Mancini ha parlato della gara di Zenica affermando:<< La Bosnia qui ha sempre vinto, è uno stadio dove si trova bene. Noi faremo del nostro meglio, perché come loro anche noi vogliamo vincere. Poi si vedrà, per batterci dovranno giocare bene e noi faremo loro i complimenti. Sicuramente sarà una bella partita. Per me è più forte la Bosnia, ma la Finlandia ha dimostrato di essere più brava e più continua>>. Sulla probabile formazione invece ha dichiarato:<< Belotti partirà titolare, per il resto ho due dubbi: uno a destra, nel ruolo di terzino, e uno a centrocampo>>. Al suo fianco Leonardo Bonucci ha parlato invece del gruppo e dello spirito che lo permea:<< C’è voglia di continuare questo percorso, abbiamo margini di miglioramento e queste partite ci permetteranno di misurarci con giocatori di livello internazionale>>.

Probabili formazioni

Confermato il classico 4-3-3 gli unici dubbi che passano per la testa di Mancini riguardano i titolari da mandare in campo. Donnarumma difenderà i pali con, da sinistra a destra, Biraghi, Acerbi, Bonucci e Di Lorenzo. A centrocampo a fianco dei titolarissimi Barella e Jorginho ci sarà il promettente Zaniolo. Il tridente offensivo invece sarà formato da Insigne, Belotti e Chiesa.

 

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close