Calciomercato Milan 2017, Belotti sarà il nuovo attaccante?

Il Milan sta progettando il calciomercato estivo e per l'attacco si punta dritti ad Andrea Belotti, attaccante del Torino. La cifra del trasferimento potrebbe aggirarsi intorno ai 70 milioni.

Il nuovo Milan si sta pian piano costruendo e dopo aver chiuso per Mateo Musacchio si pensa all’attacco dove piace Morata ma soprattutto Belotti che è sempre di più un obbiettivo dei rossoneri per il prossimo calciomercato. Il giocatore costa tanto, intorno ai 70 milioni.

Dalla Spagna rimbalza la notizia che vede il Milan vicinissimo ad Alvaro Morata, ex attaccante della Juventus che avrebbe addirittura già accettato la proposta del club di via Aldo Rossi. Per evitare brutte sorprese, Mirabelli e Fassone stanno sondando altri giocatori che possano fare al caso di Montella. Uno di questi è il “Gallo” Belotti che ha disputato una stagione straordinaria e che piace a tanti.

Urbano Cairo ha imposto una clausola rescissoria di 100 milioni valida solo per l’estero quindi, in linea di massima, la cifra con la quale il Milan potrà acquistare l’attaccante del Torino potrebbe aggirarsi intorno ai 70 milioni. Il giocatore, peraltro, non direbbe di no ai rossoneri, fondamentalmente, per due motivi: è molto tifoso del Diavolo e farebbe il salto di qualità dato che l’obbiettivo del club è quello di lottare per i piani alti della classifica.

Voti Cagliari-Torino 2-3 Fantacalcio: Gazzetta e Fantagazzetta

Calciomercato Milan: ecco gli obbiettivi dei rossoneri

Il Milan, dunque, sta ponendo le basi per un futuro importante a livello italiano ed europeo e dopo aver chiuso per Musacchio, probabilmente anche per Kessie manca il top player in attacco. Mirabelli e Fassone sembrano vicini a Morata ma stanno sondando anche Andrea Belotti che piace a tal punto che la sua trattativa potrebbe essere di quelle clamorose. Il “Gallo” andrebbe a ricoprire il ruolo di colui che fu sua fonte d’ispirazione con la maglia dei rossoneri, ovvero Andrij Shevchenko.