Calciomercato Milan, Conte potrebbe sostituire Gattuso

Rivoluzione Elliott, in arrivo anche Morata e Leonardo.

Inter nuovo Allenatore dopo Pioli? Antonio Conte in pole per la panchina

Rivoluzione in casa Milan, il nuovo proprietario Elliott ha scelto di recidere i ponti col passato. In attesa del decisivo cda di Sabato sono iniziate a circolare voci sul probabile arrivo di Antonio Conte sulla panchina rossonera. Giorni contati quindi per Gattuso ed i due dirigenti Fassone e Mirabelli che verranno sostituiti secondo indiscrezioni da Cristiano Giuntoli e Daniele Pradè. La notizia del cambio tecnico circola da poche ore e arriva inaspettata dopo le recenti rassicurazioni di Elliott sul futuro dell’attuale allenatore, un divorzio inaspettato che aprirebbe la strada al ritorno in Italia di Conte, fresco di esonero col Chelsea.

La società di investimenti americana ha scelto il tecnico pugliese per rilanciare il club, un matrimonio atteso da tempo che potrebbe concretizzarsi finalmente la prossima settimana. Non è un segreto che Conte sia da anni un pallino della società rossonera, dopo l’addio alla Juventus più volte il suo nome è stato accostato alla panchina del Milan, ma complice il fascino della nazionale e delle sirene inglesi tutto si era sempre risolto in un nulla di fatto. Malgrado le rassicurazioni sul futuro di Gattuso il fondo Elliott ha scelto di dare un deciso taglio con la vecchia gestione a partire dal tecnico calabrese, finito peraltro sotto inchiesta per riciclaggio. L’approdo di Antonio Conte seguirebbe o anticiperebbe di poco il secondo tassello di questa rivoluzione: l’arrivo di Leonardo come nuovo direttore generale, a meno che si concluda a breve, e grazie all’intervento dell’ex allenatore del Chelsea, l’operazione per portare Morata al Milan. La trattativa per l’attaccante resta difatti l’unica possibilità per Fassone e Mirabelli di preservare i rispettivi posti, in caso di trattative impostate e ben avviate i due dirigenti potrebbero convincere Elliott a trattenerli. Il destino di Morata sembra essere legato a doppio filo con quello di Conte, che dopo averlo allenato alla Juventus lo ha portato a Londra e adesso forse a Milano. Sarri, nuovo allenatore del Chelsea, stima l’attaccante spagnolo, ma l’appeal del suo ex tecnico e la volontà della moglie italiana di tornare in patria potrebbero facilitare la trattativa. Il fondo americano Elliott sembra comunque avere chiare le idee per il rilancio del Milan, l’arrivo di Cristiano Ronaldo in Italia ha avuto un effetto a catena su tutte le società di serie A desiderose di accaparrarsi un posto al sole.

Mbappe

Mbappè dopo il mondiale dona l’intero guadagno ai disabili

Serie A

Chi può essere ripescato al posto di Parma e Chievo?