Attualità

Calcolo della pensione: errore dell’Inps per milioni di pensionati?

L'Inps avrebbe commesso un errore nel calcolo della rivalutazione delle pensioni, a scoprirlo è il ''Il Secolo XIX'' che parla di venti milioni di potenziali vittime dell'errore.

Potrebbe esserci stato un errore nel calcolo della pensione di milioni di italiani. A rivelarlo è stato Il Secolo XIX mentre l’Inps ammette l’errore e annuncia e annuncia verifiche.

Non sembra esserci pace per i pensionati italiani: infatti, secondo quanto riferito da Il Secolo XIX sulla base della segnalazione di un lettore, ci sarebbe stato un errore nel calcolo della rivalutazione della pensione di molti italiani. I motivi di questo ”incidente” risiederebbero in un problema informatico e ciò fa sospettare che siano molti i pensionati che avrebbero ricevuto un assegno pensionistico calcolato male.

Errore nel calcolo della pensione Inps?

Ovviamente l’Inps ha annunciato che saranno messe in atto verifiche a tappeto per cercare di capire quanto possa essere ampia la platea di persone a cui è stato per errore sottratto qualcosa nel calcolo della pensione. Come anticipato, l’anomalia riguarderebbe l’applicazione della rivalutazione degli assegni ma, stando a quanto riferisce l’Inps, i pensionati possono stare tranquilli: infatti, se dovessero emergere anomalie dai controlli messi in atto dall’Istituto, non solo si provvederà a rimediare prontamente per il futuro ma saranno eventualmente rivalutati anche gli assegni relativi all’anno 2019.

inps

In un momento storico in cui si parla tanto di pensioni e in le persone temono tanto tagli a pensioni di invalidità e reversibilità, la notizie di questo errore di certo non contribuisce a incrementare la fiducia dei pensionati che da tempo si sentono il bancomat di tutti i Governi susseguitesi nell’ultimo periodo. L’errore, come detto, dovrebbe essere frutto di un malfunzionamento del sistema informatico e, pertanto, è da escludersi assolutamente qualsiasi dolo nella vicenda ma sarà importante dare un segnale intervenendo repentinamente sull’errore per evitare un danno di immagine a una istituzione di fondamentale importanza per il nostro Paese come l’Inps.

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.
Back to top button
Close
Close