Cambio Pneumatici Invernali dal 15 maggio 2016: Chi deve cambiare?

Cambio Pneumatici Invernali dal 15 maggio 2016: Chi deve cambiare?

Il prossimo 15 maggio scade il termine per montare gli pneumatici estivi e sostituire quelli invernali. Con l’arrivo della primavera è infatti già ora di pensare al caldo, alle belle giornate ed alle gite fuori porta, quindi meglio prendere i dovuti accorgimenti. Vediamo tutti i dettagli e come non incorrere in multe salate.

Tutti dovranno cambiare?

Al contrario di quanto si possa pensare non tutti hanno l’obbligo di montare sulla propria auto le gomme estive. Tutto dipende dal tipo di coperture invernali utilizzate, quelli vietati possono essere riconosciuti tramite la scritta M+S (Mud+Snow) riportata su un fianco della gomma. Insieme ad esso è presente anche un codice, che equivale al codice di velocità: se risulterà inferiore a quello riportato sulla carta di circolazione allora gli pneumatici non potranno essere utilizzati durante il periodo estivo.

Le multe

Chi non dovesse adeguarsi entro il prossimo 15 maggio potrà incorrere in multe davvero salate: dai 419 ai 1682 euro ed il ritiro del libretto di circolazione. Inoltre, in caso di incidente, l’assicurazione è esentata dal pagare i danni.

Perche cambiare?

È sempre consigliabile utilizzare gomme stagionali perchè la mescola viene studiata appositamente per dare le migliori prestazioni in quelle condizioni atmosferiche, riducendo sensibilmente il rischio di incidenti per voi e per tutti gli altri. La mescola delle gomme invernali è più morbida perchè il freddo tende ad irrigidirla, mentre quella delle gomme estive è invece più dura perchè il caldo tende ad ammorbidirla. Non solo, le gomme invernali hanno anche delle scanalature più profonde per ovviare al problema delle strade rese scivolose dalla pioggia.

Quindi, perchè rischiare?

LEGGI ANCHE:

Condividi