Caso Moro, ultime rivelazioni: trovate 17 cassette inedite

Caso Moro, ultime rivelazioni: trovate 17 cassette inedite

Sono 17 le cassette inedite ritrovate negli ultimi tempi e che riguardano il caso di Aldo Moro esponente della Democrazia Cristiana ucciso dalle Brigate Rosse il 9 maggio 1978. Le ultime rivelazioni sono state fatte da Gero Grassi, in quota Partito Democratico, e componente della Commissione d’inchiesta che vuole far luce sul caso. Le cassette sono state ritrovate tra i reperti del covo brigatista di via Gradoli sono state acquisite dalla Commissione, ma ci sarebbe un giallo perché ne manca una.

“Da quel che si conosce dagli atti erano 18 le cassette registrate ritrovate nel covo e mai ascoltate: ad oggi ne manca dunque una”, queste le affermazioni di Grassi. Per ora gli audio inediti si trovano nella cassaforte della Commissione e presto verranno ascoltate per conoscerne il contenuto e valutare l’importanza sulle indagini: “Le cassette – conclude Grassi – sono state ritrovate tra i reperti del covo brigatista di via Gradoli grazie al lavoro della dottoressa Antonia Giammaria, magistrato distaccato presso l’organismo parlamentare”.

Giornalista professionista che cerca di raccontare, in maniera imparziale, i fatti. Per me scrivere è una passione, l'ho avuta sin da piccolo, che ho cercato di tradurre in mestiere.