Catania-Siracusa 3-1: Risultato, Cronaca e Tabellino

Il Catania batte il Siracusa per 3-1 nel derby della 37a giornata del campionato di Lega Pro

Biglietti Catania-Taranto in vendita: Prezzi

I play off non sono ancora stati raggiunti, ma al Massimino i rossazzurri hanno fatto un buon passo in avanti. Il risultato di Catania-Siracusa viene fissato sul 3-1: cronaca e tabellino approfondiscono ciò che è avvenuto durante i novanta minuti di gioco del derby valevole per la 37a giornata del campionato di Lega Pro, girone C.

Catania-Siracusa 3-1: la cronaca della partita

Dopo un tiro di Mazzarani e uno di Spinelli, il risultato di Catania-Siracusa viene sbloccato al 13′ dal numero 32 dei rossazzurri: Mazzarani sfrutta un cross basso di Di Grazia e, con un tiro sul secondo palo, trafigge la porta difesa da Santurro. Intorno alle mezzora di gioco il Catania ha una nuova occasione, ancora con il suo 32 che però non viene sfruttata al meglio: tiro poco potente e facile preda per il portiere del Siracusa. Sul finale del primo tempo i padroni di casa si portano sul 2-0: autore della seconda marcatura è Di Grazia con un tiro al volo dalla sinistra.

Due gol nel primo tempo e due gol nel secondo. Trascorsi cinque minuti dalla ripresa di Catania-Siracusa al Massimino si assiste al tris della formazione rossazzurra. Una serie di rimpalli fortunati nell’area di rigore avversaria favoriscono Gil che dalla breve distanza batte Santurro. Il Siracusa prova ma non riesce a riaprire la partita: il gol all’80’ firmato Scardina non basta agli uomini di Sottil per portare a casa qualche punto. Con la vittoria del derby il Catania si porta al 12° posto in classifica e raggiunge Fondi e Andria, rispettivamente al 10° e 11° posto, a quota 46 punti.

Il tabellino di Catania-Siracusa 3-1

Catania (3-5-2): Pisseri; Drausio (dal 57′ De Rossi), Marchese, Djordjevic; Parisi, Bucolo, Scoppa, Mazzarani, Manneh (dal 77′ Baldanzeddu); Pozzebon (dal 90′ Barisic), Di Grazia.
A disp. Spataro, Baldanzeddu, Mbodj, De Rossi, Barisic, Maccioni, Rizzo, Di Stefano, Russotto, Tavares. Allenatore Giovanni Pulvirenti.

Siracusa (4-2-3-1): Santurro; Brumat, Turati, Cossentino, Malerba; Palermo (dal 46′ Dentice), Spinelli (dal 66′ Logoni); De Silvestro, Catania, Valente (dal 58′ Azzi); Scardina. A disp. Gagliardini, Diakite, Dentice, Sciannamè, Toscano, Giordano, Russo, Azzi, Longoni, Dezai, Persano. Allenatore Andrea Sottil.

Arbitro: Balice di Termoli

Marcatori: 13′ Mazzarani; 46′ Di Grazia; 51′ Gil; 80′ Scardina.

Ammoniti: Malerba (S); Pozzebon, Parisi (C); Brumat, Cossentino (S).