Cerimonia Apertura Paralimpiadi 2016: Dove vederla in tv?

Cerimonia Apertura Paralimpiadi 2016: Dove vederla in tv?

Dopo le Olimpiadi estive è giunto il momento di far scendere in pista gli atleti per le paralimpiadi 2016. Stasera 7 settembre è in programma la cerimonia d’apertura, ma dove vederla in tv?

Stasera 7 settembre 2016, a partire dalle ore 22.30, è in programma la cerimonia d’apertura delle paralimpiadi 2016. Queste si svolgeranno anch’esse a Rio, teatro delle Olimpiadi estive. Le paralimpiadi, lo ricordiamo, sono le Olimpiadi dedicate agli atleti diversamente abili, ma capaci comunque di realizzare imprese sportive ai limiti dell’immaginabile. La cerimonia potrà essere seguita sulla Rai, per la precisione su Rai 2, che si collegherà dalle ore 23.15.

Diretta Streaming Gratis su Rai.tv

La cerimonia potrà essere seguita anche in streaming gratis sul sito Rai.tv, che come al solito permetterà di seguire l’evento anche in alta definizione, come fatto per le Olimpiadi, coperte con una programmazione pressoché 24 ore si 24.

Italiani più rappresentativi in gara

Lo spettacolo si svolgerà al mitico stadio Maracanà, durerà ben tre ore e vedrà impegnati migliaia di ballerini brasiliani. Le gare inizieranno da domani 8 settembre e vedranno impegnati tantissimi atleti italiani, primo fra tutti Alex Zanardi, diventato un fenomenale campione nella handbike dopo il bruttissimo incidente alla Indy Car nel 2001.

Tra gli altri troviamo poi: Beatrice Maria Vio, senza le braccia dall’età di undici anni a causa di una violenta forma di meningite, che sarà impegnata nel fioretto femminile, disciplina che le ha portato tantissime soddisfazioni in passato. Andando avanti troviamo Francesca Porcellato, sulla sedia a rotelle fin dai 18 mesi di età, che proverà a portare a casa una medaglia nel ciclismo. La Porcellato è già campionessa del mondo su strada.

Torniamo agli uomini con Ferdinando Acerbi sfortunato protagonista di un incidente in subacquea dopo aver partecipato anche alle Olimpiadi per i normodotati. Speranze anche nelle gare di velocità con Martina Caironi, medaglia d’oro in carica nei 100 metri femminili.

LEGGI ANCHE: