Attualità

Cesare Battisti, il giudice firma scarcerazione anticipata

L'ex terrorista dei Proletari armati per il comunismo aveva annunciato in mattina lo sciopero della fame

Lo sciopero della fame e il rifiuto della terapia annunciati da Cesare Battisti sembrano aver sortito qualche effetto. Di fatto, il giudice di Sorveglianza di Cagliari Maria Cristina Lampis ha firmato un provvedimento che decreta la scarcerazione anticipata per “buona condotta” dell’ex terrorista dei Proletari armati per il comunismo. Decisione, si legge nel provvedimento, presa in quanto Battisti “nel corso della carcerazione subita ha dato prova di partecipazione all’opera di rieducazione, facendo, inoltre, registrare una condotta regolare“. Dunque ha “ottenuto” i “45 giorni di riduzione pena” previsti per ogni semestre scontato in caso di buona condotta.

La scarcerazione anticipata gli è stata concessa per i due semestri scontati da gennaio 2019 a gennaio 2020, l’ultimo dei quali contestato lo scorso luglio da Battisti e dal suo legale Davide Steccanella con una denuncia per abuso d’ufficio alla Procura di Roma, in quanto ritenuto illegittimo. Ciò aveva spinto l’ex terrorista a inoltrare una lettera al suo avvocato, in cui appunto sottolineava che “avendo esaurito ogni altro mezzo per far valere i miei diritti, mi trovo costretto a ricorrere allo sciopero della fame totale e al rifiuto della terapia”.

Battisti, che sta scontando  l’ergastolo per 4 omicidi, è stato arrestato il 12 gennaio 2019 dopo 37 anni di latitanza.Da oltre un anno e mezzo è in isolamento diurno nel carcere di Oristano, isolamento che definisce “di fatto del tutto illegittimo” dal momento che “la pena dell’isolamento diurno a suo tempo inflitta era di sei mesi per cui è stata scontata a giugno 2019”.

Tag

Veronica Mandalà

Palermitana di nascita, sono laureata in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo all'Università "La Sapienza" di Roma. Appassionata scrutatrice della realtà in tutte le sue sfumature, mi occupo di attualità, politica, sport e altro.
Back to top button
Close
Close