Chi schierare e chi evitare al Fantacalcio nella 35a giornata di Serie A

I consigli su chi schierare e chi evitare al fantacalcio in occasione della 35a giornata di Serie A

Video Gol Lazio-Milan 1-1: Highlights, Sintesi e Tabellino 2

Oramai manca poco all’avvio della 35a giornata di Serie A e il tempo stringe per i fantallenatori che ancora non hanno schierato la loro formazione al Fantacalcio. Per gli ultimi indecisi andiamo insieme a scoprire chi schierare e chi evitare al Fantacalcio in questa 35a giornata.

Consigli Fantacalcio: chi schierare in formazione?

Tra i portieri più gettonati di questo campionato nessuno è a ”rischio zero” in questa giornata: infatti Buffon probabilmente riposerà nel derby di Torino, Donnarumma giocherà contro la Roma e Handanovic è atteso dalla trasferta non semplice di Genova. Il nostro consiglio è di dare fiducia ad Handanovic, ma non garantiamo l’assoluta impermeabilità della sua porta. In difesa l’ampio turnover di Allegri metterà tutti un po’ in difficoltà ed è per questo che vi consigliamo di affidarvi a difensori del tipo di Fazio, Albiol o Bonucci che dovrebbe comunque partire da titolare. A centrocampo, come sempre, bisognerà puntare a giocatori offensivi e con una spiccata propensione al gol come Suso, Perisic o il Papu Gomez. In attacco i nomi sono sempre gli stessi: Belotti, Icardi, Higuain, Dzeko o Mertens.

Papu Gomez Miglior Marcatore 2017, battuto Cristiano Ronaldo

Consigli Fantacalcio: chi evitare nella 35a giornata?

Come detto Buffon non scenderà in campo questa sera nel derby della Mole e sarà sostituito da Neto. Vi consigliamo di evitare di schierare l’ex Fiorentina non per mancanza di stima nei suoi confronti, ma per la delicatezza di una partita che non sarà facile da affrontare per chi, come lui, il campo lo vede poco. In difesa, ovviamente, vanno sempre evitati giocatori propensi al cartellino poiché potrebbero pregiudicare quanto di buono raccolto in altri reparti. A centrocampo, nonostante il suo valore che spesso ci ha spinto a consigliarvelo, suggeriamo, laddove le alternative fossero all’altezza, di rinunciare a Nainggolan per via del periodo negativo che sta vivendo. In attacco ci sentiamo di sconsigliarvi Lapadula e Mattia Destro impegnati in impegni non troppo favorevoli per loro.