Colazione da Tiffany, venduta la casa di Holly per 7,4 milioni di dollari

Colazione da Tiffany, venduta la casa di Holly per 7,4 milioni di dollari

È stata venduta la casa che ha fatto da set al film Colazione da Tiffany. La casa in vendita dal 2014, è stata venduta per 7milioni e 400mila dollari. Della casa che ha fatto da sfondo a una della storie più romantiche, nel film di Blake Edwards, si vede il salone, la camera da letto e il bagno, dalla cui finestra la giovane Holly canta “Moon river”.

L’abitazione su quattro piani nell’Upper East Side di Manhattan è stata acquistata da un compratore anonimo, la compravendita infatti è avvenuta tramite la Costalea Holdings Limited, una società con base a Cipro.

E così il palazzo passa di mano per la terza volta dal 2008, fino a ieri il proprietario era Peter Bacanovic, un ex broker condannato a cinque mesi di carcere con l’accusa di insider trading.

In realtà la residenza, sita al civico 169 della 71esima strada, non ha niente a che vedere con l’appartamento sgangerato, e arredato in modo assolutamente casuale di Holly, infatti è un’appartamento lussuoso composto da salone, cucina, quattro stanze e cinque bagni con tanto di cortile, serra e cantina. All’interno inoltre si trova un ritratto di Audrey Hepburn e uno di Marilyn Monroe e Charlie Chaplin.

Leggi anche