Televisione

Come seguire in streaming il Festival di Sanremo 2020 su RaiPlay?

Il Festival di Sanremo 2020 sarà trasmesso in diretta streaming anche su RaiPlay. Ecco come seguire in diretta tutto quello che succede sul palco dell'Ariston.

Il Festival di Sanremo 2020 si potrà seguire in diretta streaming sulla piattaforma RaiPlay. Ecco vedere tutto in diretta e rivedere le esibizioni.

Manca davvero poco all’apertura del sipario del Teatro Ariston per la prima serata del Festival di Sanremo 2020. La kermesse canora, come ogni anno, monopolizzerà le prime serate di Rai Uno fino a sabato sera ma, si sa, gli echi del Festival escono ben al di fuori dei confini della rete ammiraglia Rai ed entrano prepotentemente anche sul web dove tutti cercano filmati e contenuti extra. Ovviamente sarà RaiPlay la piattaforma di riferimento degli internauti per reperire video, interviste e dirette streaming ufficiali da Sanremo.

Come vedere in streaming Sanremo 2020?

Il Festival di Sanremo 2020 si potrà seguire live in streaming su RaiPlay, la piattaforma ufficiale della Rai su chi viene trasmessa la diretta di tutti i canali televisivi della TV di Stato e su cui è possibile reperire tantissimi contenuti on demand. Per seguire le serate del Festival di Sanremo sarà necessario registrarsi alla piattaforma RaiPlay e andare sulla pagina dedicata alla diretta di Rai Uno. Ovviamente saranno disponibili sulla piattaforma contenuti extra e i video delle esibizioni dei cantanti in gara e degli ospiti che si alterneranno sul palco dell’Ariston. Per avere accesso a un maggior numero di contenuti è utile seguire anche gli account social ufficiali della Rai e del Festival.

Il Dopo-Festival su RaiPlay

Quest’anno il tradizionale ”dopo-festival”, ribattezzato ”L’altro Festival”, sarà trasmesso solo in esclusiva su RaiPlay. A condurre questo format ci sarà Nicola Savino accompagnato da Myss Keta e i Gemelli di Guidonia. La scelta di spostare il dopo-festival in esclusiva online testimonia la fiducia che la Rai ripone nella sua piattaforma e, soprattutto, è giustificata dalla presenza di personaggi non particolarmente attrattivi per il pubblico della generalista. C’è molto interesse nei confronti di questo format che potrebbe servire a ”svecchiare” tutto il mondo del Festival di Sanremo.

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.
Back to top button
Close
Close