Concorso Poste Italiane 2016: Il 6 gennaio ultimo giorno per le domande

Il 6 gennaio è l’ultimo giorno entro cui è possibile inviare la propria candidatura per partecipare al concorso indetto da Poste Italiane per le assunzioni 2016. La data è dunque ormai prossima, dopo non potrà più essere inviato il proprio curriculum vitae per essere selezionati come portalettere con contratto a tempo determinato.

Le assunzioni dovrebbero avere inizio nel febbraio 2016, dunque pochi giorni dopo la scadenza del concorso di Poste Italiane. Il ruolo da ricoprire è quello di portalettere per varie regioni d’Italia: Piemonte, Valle d’Aosta, Toscana, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Lazio, Molise, Calabria, Campania, Sicilia, Sardegna, Basilicata, Puglia, Emilia Romagna e Marche

QUALI SONO I REQUISITI PER PARTECIPARE AL CONCORSO DI POSTE ITALIANE ENTRO IL 6 GENNAIO 2016?

I requisiti e le modalità per far pervenire la domanda alle Poste Italiane entro e non oltre il 6 gennaio 2016 sono:

  • essere in possesso di un diploma di maturità con voto minimo di 70/100 oppure una laurea, anche triennale, con votazione finale minimo di 102/110;
  • essere in possesso di una patente di guida valida;
  • essere in grado di guidare il motomezzo delle Poste Italiane;
  • presentare un certificato medico di idoneità generica alla mansione rilasciato dalla USL/ASL di appartenenza o dal proprio medico curante.

Come è possibile leggere sul sito di Poste Italiane, la selezione si svolgerà in tre momenti diversi:

  • la risoluzione di un test in modalità online;
  • un colloquio attitudinale presso una delle sedi di Poste Italiane;
  • guida del motomezzo delle Poste Italiane.

Come è possibile candidarsi al concorso di Poste Italiane entro il 6 gennaio? Occorre consultare la pagina delle offerte di lavoro Poste Italiane, inserire il curriculum e inoltrare la candidatura cliccando sul pulsante candidati.