Consigli Asta Fantacalcio 2015-16: Scommesse e Su Chi Puntare

Consigli Asta Fantacalcio 2015-16: Scommesse e Su Chi Puntare

Manca meno di un mese all’inizio del prossimo campionato di Serie A, ed è già tempo di iniziare a scorrere le rose delle squadre per l’asta del fantacalcio 2015-2016. I fantallenatori di tutta Italia stanno già pensando su chi puntare per il prossimo torneo e sono alla caccia di scommesse e di calciatori da prendere a poco prezzo che potranno regalare gioie in bonus durante la stagione. Ecco un elenco di alcuni calciatori che potrebbero sorprendere le aspettative, con un investimento di pochi fantamilioni.

CONSIGLI ASTA FANTACALCIO, LE SCOMMESSE: SU CHI PUNTARE?

PORTIERI: Cominciamo dal ruolo dell’estremo difensore. La scommessa vincente potrebbe essere Luigi Sepe, passato dall’Empoli alla Fiorentina quest’estate. Il portiere napoletano si giocherà il posto da titolare con Cirpian Tatarusanu. Prenderli in coppia potrebbe essere vantaggioso. Soprattutto se si pensa di acquistarli ad un prezzo basso. Evitate il romanista Szczesny, mentre potrebbe essere un buon acquisto Skorupski dell’Empoli.

Adam Masina
Adam Masina

DIFENSORI: Tanti giovani in attesa di esplodere, qualche straniero sconosciuto su cui puntare. Andremo in ordine alfabetico seguendo le squadre dalla A alla Z. Da tenere d’occhio Adam Masina del Bologna, protagonista lo scorso anno con i rossoblù in Serie B. Uno dei pilastri della promozione, adesso sarà il titolare sulla fascia sinistra in Serie A. Assicura bonus in gol e assist. Sarà complicato puntare sui difensori del neopromosso Carpi, ma se proprio avete un tassello da riempire nella vostra rosa, aggiungete Riccardo Gagliolo. Spostandoci in Toscana, ad Empoli, i difensori Federico Barba e Lorenzo Tonelli non sono più scommesse, ci hanno già insegnato come si segna sui calci piazzati. E quest’anno non ci sarà più Rugani a bloccarli. Sarà una coppia gol. Il Frosinone punterà invece su Crivello, appena arrivato dal Frosinone, che si giocherà il posto con Pavlovic. Uno dei due sarà il titolare, rischiate in ottica settimo-ottavo difensore. La scommessa con maggiori probabilità di vincita gioca nell’Inter: Jeison Murillo. Lo abbiamo seguito in Copa America, probabilmente non sarebbe da inserire nella categoria “scommesse” se non fosse per la sua giovane età. Puntate forte su di lui, ha dimostrato di poter essere un muro quando vuole (media voto elevata), anche se è uno dal cartellino facile. Rugani nella Torino bianconera potrebbe dire la sua, se preso in coppia con uno tra Bonucci e Chiellini. A Genova c’è l’ex Ajax Moisander, pronto a far esultare i tifosi blucerchiati. Pericoloso dai calci da fermo. A Verona invece lo svedese Helander, campione d’Europa Under 21 con la Svezia, anche lui da prendere in coppia con un titolare, uno tra Moras e Rafa Marquez. Se volete invece puntare su un terzino che assicuri bonus in termini di assist allora prendere l’iracheno Ali Adnan dell’Udinese.

Paul Jose M'Poku Chievo
Paul Jose M’Poku

CENTROCAMPISTI: Attenzione a De Roon dell’Atalanta, che potrebbe rubare il posto a Kurtic. A Bologna puntano forte su Luca Rizzo, che ha già esordito in A con la Sampdoria. Se inserito tra i centrocampisti, il colpaccio potrebbe essere Paul José Mpoku del Chievo Verona, protagonista la scorsa stagione con il Cagliari, gol e assist come se piovessero. A Frosinone invece i ciociari punteranno sulla verve di Daniele Verde, alla prima esperienza in A da titolare dopo le ottime prestazioni in maglia giallorossa. Possibile crac. Spostandoci su sponda straniera, a Genova le folate sulla fascia destra di Diogo Figueiras potrebbero fare la differenza in termini di bonus. L’anno scorso ha avuto poco spazio, ma quest’anno si candida ad essere uno dei punti fermi della squadra di Roberto Mancini, è Marcelo Brozovic dell’Inter. Probabilmente, però, costerà molto. Altro campioncino in attesa di esplodere è Luca Cataldi della Lazio, che avrà molto più spazio rispetto alla passata stagione. Riempire uno slot da settimo-ottavo con un giovane di prospettiva. Fatelo con José Mauri del Milan, che potrebbe avere molte occasioni da titolare. Da acquistare in coppia con Montolivo. La Sampdoria giocherà con un 4-3-1-2 che valorizzerà le caratteristiche tecniche di Correa, già nel giro dei titolari nella seconda parte dello scorso campionato. Da prendere. A Verona Jacopo Sala sarà protagonista, così come Daniele Baselli a Torino.

ATTACCANTI: Incontrastabile nello scorso campionato di Serie B, ha fatto vedere i sorci verdi a molti difensori della cadetteria. Confermarsi in Serie A non è facile, ma ci sono tutti i presupposti perché accada. Stiamo parlando di Jerry Mbakogu del Carpi, veloce, tecnico e con uno spiccato senso del gol. Ottimo anche come terzo attaccante visto il prezzo relativamente basso, affiancato da certezze. Via Mario Gomez, la viola spera di riavere Giuseppe Rossi in piena forma, ma la tendenza agli infortuni di Pepito è risaputa. Più chances dunque per Khouma Babacar, che ha già regalato gioie nella passata stagione, ma quest’anno può andare anche in doppia cifra. Prima esperienza in Serie A, dopo che in B e Lega Pro ha dimostrato di essere un bomber di razza. I suoi gol dovranno contribuire alla salvezza del Frosinone, costa poco, come quarto o quinto va più che bene, puntate su Daniel Ciofani. La scommessa vincente però, gioca in Sicilia, nel Palermo. Si chiama Andrea Belotti e quest’anno sarà quello della consacrazione, dopo essere stato chiuso da Dybala e Vazquez nello scorso campionato. Attenti, però, potreste pagarlo profumatamente per averlo. Si giocherà il posto con Thereau, ma le sue qualità sono indiscusse e la media gol avuta a Napoli fa pensare bene. Duvan Zapata dell’Udinese potrebbe essere la scelta giusta per la vostra fantarosa.

Leggi anche