Consigli Fantacalcio 2ª Giornata Serie A 2015-16: Chi Schierare

Juventus-Lazio Live: Orario, Diretta Tv e Streaming gratis (Supercoppa Italia)

Volete schierare la migliore formazione possibile per la seconda giornata di Serie A 2015-2016 del vostro fantacalcio con gli amici? Ecco alcuni consigli utili che potrebbero fare al caso vostro, partita per partita.

BOLOGNA-SASSUOLO

Bologna: Mirante tra i pali potrà essere una sicurezza e, perché no, regalare un bonus porta imbattuta. Esordio da titolare per Mattia Destro, che potrebbe bagnare la sua prima presenza con la maglia del Bologna con un gol. Stesso discorso per Godfred Donsah, appena arrivato dal Cagliari. Il Bologna, dopo la sconfitta contro la Lazio, parte con i favori del pronostica per l’esordio al Dall’Ara.

Sassuolo: Assente Berardi, il Sassuolo in avanti si affiderà a Defrel, Sansone e Floro Flores. La perdita del miglior calciatore in rosa potrebbe compromettere la fase offensiva del team di Di Francesco. Mandate in campo Magnanelli, che assicura sempre una buona prestazione, così come Vrsaljko.

MILAN-EMPOLI

Milan: Sfida casalinga contro un Empoli che non sembra la squadra dell’anno scorso, anzi. Diego Lopez in porta non dovrebbe subire gol. Scegliete, se li avete in rosa, gli attaccanti rossoneri. Da Bacca a Luiz Adriano passando per Honda e Bonaventura. Tutti e quattro saranno in campo e tutti e quattro potrebbero segnare. Buona opzione per la difesa Luca Antonelli.

Empoli: La squadra di Giampaolo appare spacciata, dopo la sconfitta casalinga contro il Chievo. Skorupski da tenere lontano dalla formazione titolare, così come i difensori azzurri. Se proprio volete rischiare, mandate in campo Saponara, che ha voglia di rivalsa a San Siro.

ROMA-JUVENTUS

Roma: La partita più indecifrabile della giornata, il big match per lo scudetto alla seconda giornata. Evitate i portieri di entrambe le squadre, anche se la partita potrebbe essere molto tattica e poco spettacolare. Provate Digne, all’esordio, ma soprattutto Edin Dzeko e Mohamed Salah.

Juventus: Anche qui, evitate i difensori e Buffon. Dybala alla prima da titolare, da mandare in campo, mentre Mandzukic avrà molte occasioni per andare in gol. Pogba, neanche a dirlo, da schierare titolare.

ATALANTA-FROSINONE

Atalanta: Assente German Denis, toccherà a Pinilla regalare il primo gol della stagione all’Atleti Azzurri d’Italia ai bergamaschi. Buttate nella mischia anche Gomez e Moralez. A centrocampo De Roon si è conquistato la fiducia di Reja, dategliela anche voi.

Frosinone: Dopo la sconfitta interna con il Torino arriva una trasferta complicata. Lasciate fuori Leali e i difensori ciociari. Soddimo è galvanizzata dal gol all’esordio, potrebbe essere una sorpresa. In attacco né Longo né Dionisi ispirano fiducia.

CARPI-INTER

Carpi: Paperone Brkic ha già fatto danni alla prima giornata di campionato. Contro l’Inter non dovrebbe riscattarsi. Wilczek è chiamato a sostituire Mbakogu, rischiatelo se non avete altri attaccanti in rosa. Per il resto, puntate su altro.

Inter: Jovetic è la vera arma dell’Inter in questo inizio di campionato, ha già deciso la prima gironata, potrebbe ripetersi. Palacio lo accompagnerà in attacco, così come Hernanes potrebbe essere decisivo. Brozovic verrà schierato più indietro, da mezz’ala. Handanovic una certezza tra i pali per questa giornata, Murillo e Miranda da mandare titolari se volete buoni voti in difesa.

CHIEVO-LAZIO

Chievo: Alberto Paloschi potrebbe fare ancora male alla Lazio. L’attaccante clivense quest’anno si candida a volare in doppia cifra, mettetelo titolare. Gobbi assicura il sei in pagella, Castro potrebbe regalare qualche bonus. Evitate Bizzarri.

Lazio: Keita deve confermarsi dopo l’acuto in Champions League. Ma le sicurezze si chiamano Antonio Candreva e Felipe Anderson. La difesa con Stefan De Vrij è una certezza, Parolo e Cataldi da mandare in campo.

GENOA-VERONA

Genoa: Partita probabilmente spettacolare e ricca di gol e colpi di scena, come sempre quando gioca una squadra di Gasperini. Perin lasciatelo in panca. I gol potrebbero arrivare da Goran Pandev, ma anche da Pavoletti e Tino Costa, che con il suo sinsitro può far sempre male.

Verona: Stesso discorso valido per Perin, anche per Rafael. Il Verona punterà su Luca Toni, mentre Pazzini partirà ancora una volta dalla panchina. Attenzione alla velocità di Juanito Gomez e Bosko Jankovic.

NAPOLI-SAMPDORIA

Napoli: La squadra di Sarri cerca la prima vittoria in campionato, e al San Paolo parte favorita. Reina sarà una buona scelta in porta, così come Chiriches ed Albiol in difesa. Higuain deve sbloccarsi, Hamsik ha già iniziato alla grande.

Sampdoria: Per questa partita evitate i difensori e Viviano. La Sampdoria è chiamata ad una partita complicatissima. L’uomo che potrebbe fare la differenza si chiama Luis Muriel, grazie alla sua imprevedibilità e velocità. A centrocampo inserirei Barreto, che farà tanto lavoro e potrebbe prendere un ottimo voto.

TORINO-FIORENTINA

Torino: Ballottaggio Zappacosta-Bruno Peres, con il brasiliano favorito, mandatelo in campo. In attacco Quagliarella è sempre una carta da utilizzare, mentre Belotti non dovrebbe partire dall’inizio, ma Maxi Lopez non dovrebbe regalare gioie. Evitate Padelli.

Fiorentina: Tatarusanu, da tenere in panca, la Fiorentina di Sousa è una squadra ben costruita. Schierate Bernardeschi, uno degli uomini rivelazione per questa stagione. Anche le fasce con Alonso e Gilberto potranno regalare bonus. Kalinic si sbloccherà? Non rischiatelo se non siete a secco di attaccanti.

UDINESE-PALERMO

Udinese:Ali Adnan ed Edenilson sulle fasce da schierare titolari. Ancora titolari Di Natale e Thereau, quindi non puntate su Zapata, che dovrà conqusitarsi il posto da titolare nelle prossime giornate. Karnezis ok.

Palermo: I rosanero si affidano a Franco Vazquez per far male al team di Colantuono. Lui e Quaison comporranno la coppia offensiva del Palermo, sono da rischiare entrambi. El Kaoutari ha già segnato un gol, il difensore appare una sicurezza là dietro.

SECONDA GIORNATA SERIE A:
PROBABILI FORMAZIONI FANTAGAZZETTA

Condividi
Appassionato di scrittura, consumatore seriale di musica e spettatore interessato di tutto ciò che è intrattenimento. Innamorato della vita e della propria città (Milano), ma al tempo stesso viaggiatore incallito e fantasista per vocazione.