Consigli Fantacalcio, Portieri per la 33a giornata Serie A

Chi schierare in porta nella 33a giornata di Serie A? I consigli su quali portieri inserire nella formazione del fantacalcio

Fantacalcio 2016-2017, Consigli per l'asta: Nomi Low Cost

Il 33esimo turno di Serie A arriva dopo una settimana che ha indirizzato una grossa fetta di stagione. La Juventus ha chiuso il campionato e guadagnato le semifinali di Champions. La lotta salvezza sembra chiusa e si deve decidere solo chi lascerà alle altre il posto in Europa League tra Inter, Fiorentina, Lazio, Atalanta e Milan. Tutto ancora aperto invece al Fantacalcio, dove sicuramente c’è ancora tanto per cui lottare. Ecco i nostri consigli per i portieri.

Consigli Fantacalcio: chi schierare in porta?

ETRIT BERISHA (Atalanta-Bologna). Da una parte, la squadra rivelazione del campionato che si gioca un posto in Europa League contro le grandi. Dall’altra un ininfluente Bologna, squadra che ha fatto davvero il minimo indispensabile per salvarsi, deludendo parecchio le aspettative. La difesa della dea é forte e compatta, l’attacco dei felsinei ha un Destro lontano parente di quello di Siena, oltre che Verdi infortunato. Insomma, il pronostico appare scontato.

GIANLUIGI BUFFON (Juventus-Genoa). I bianconeri hanno raggiunto la semifinale di Champions con due prove incredibili contro il Barca. 0 gol subiti contro i fenomeni Messi, Suarez e Neymar in 180 minuti. Se non è la difesa migliore del mondo, è qualcosa di molto simile. Se non hanno segnato i blaugrana di Barcellona, perché dovrebbero temere i rossoblu di Genova?

GIANLUIGI DONNARUMMA (Milan-Empoli). Il Milan arriva carico dopo la super rimonta nel derby di sabato scorso. La difesa non ê certo un muro invalicabile, ma contro c’è il peggiore attacco della Serie A. L’Empoli tra l’altro ha vinto il derby toscano una settimana fa, compiendo un bel passo verso la salvezza.

THOMAS STRAKOSHA (Lazio-Palermo). Una settimana fa, il Palermo è stato capace di non segnare al Bologna, in 10 per tre quarti della partita, in casa. Se questi sono i presupposti, contro la Lazio che vuole vincere per continuare a lottare per il quarto posto, c’è poco da fare. Il giovane portiere dell’Under 21 albanese ha mostrato che può tenersi stretta la porta biancoceleste in attesa del ritorno di Marchetti.