Consigli Fantacalcio, Portieri della 36a Giornata di Serie A

I consigli sui portieri da schierare al fantacalcio nella 36a giornata di Serie A

Fantacalcio, Voti Ufficiali Gazzetta 30a Giornata Serie A

La 36a giornata di Serie A coincide con la terzultima giornata per chi gioca al fantacalcio. Segui i nostri consigli sui portieri per questo turno di campionato. Difficile schierare Donnarumma a Bergamo o Buffon a Roma. Partite complicate per entrambi e se ci sono alternative diverse meglio non puntare sugli estremi difensori di Milan e Juve. Per Handanovic dell’Inter sfida sulla carta agevole ma i nerazzurri sono in caos totale quindi lo evitiamo.

Fantacalcio: i portieri consigliati per la 36-esima giornata

Ciprian Tatauranu – Fiorentina-Lazio. Partiamo dagli ospiti, quelli che dovrebbero impensierire la difesa viola. I biancocelesti mercoledì hanno la finale di Coppa Italia e Inzaghi ha già annunciato numerosi cambi di formazione. La Fiorentina invece, nonostante un campionato mediocre, può ancora ambire alla sesta piazza che vale l’Europa League. Milan e Inter litigano a chi fa peggio, quindi per la squadra di Paulo Sousa c’è speranza per l’Europa. Tatarusanu quest’anno ha già fatto vedere di essere d’affidamento.

Antonio Mirante – Bologna-Pescara. Il Bologna alterna buone prestazione e tracolli in cui la squadra dimostra poca determinazione, in linea con quelle squadre che non possono lottare più per nulla. Mirante, quando i compagni di squadra ci sono, risulta decisivo per raggiungere risultati. Una buona annata la sua dopo il problema che lo ha tenuto fuori i primi mesi.

Eugenio Lamanna – Palermo-Genoa. La sfida con quel che resta dell’Inter una settimana fa lo ha galvanizzato. Un paio di grandi interventi in partita è il rigore parato a Candreva. Contro il Palermo già retrocesso, mentre il Grifone deve assicurarsi matematicamente la permanenza in Serie A. È il momento di puntare sul portiere del Genoa.

Pepe Reina – Torino-Napoli. Il Napoli non è la difesa migliore del campionato. Il Torino pero dopo aver fermato la Juve in casa sua, allo Stadium, si trova di fronte un gruppo di azzurri che puntano ancora al secondo posto. Il portiere spagnolo è anche leader di un gruppo che pare giocare a memoria e nelle ultime settimane ha migliorato anche la fase difensiva.