Attualità

Coronavirus Cina: caso sospetto in autogrill a Serravalle, tutta la zona in quarantena

Una turista a bordo dell'autobus ha accusato febbre e malessere, subito ricoverata all'ospedale di Pistoia in attesa di controlli

Un pullman di turisti cinesi, in viaggio sulla Firenze mare, fermato nell’autogrill di Serravalle Nord a causa di una donna cinese che ha accusato tutti i sintomi tipici del coronavirus, psicosi fra gli altri passeggeri. Tutta l’area è stata messa in quarantena.

Coronavirus Cina, caso sospetto a bordo dell’autobus: l’allarme dei passeggeri

Ieri in prima serata un autobus pieno di turisti cinesi percorrevano la Firenze Nord in direzione aeroporto di Pisa quando una cinese si è sentita male, ha riscontrato una febbre sospetta e tutti i sintomi tipici del Coronavirus. Gli altri passeggeri hanno subito chiamato i soccorsi, e la donna è stata ricoverata all’ospedale di Pistoia per ulteriori indagini, mentre l’autobus ha proseguito per Lucca. Sembra che i passeggeri siano di una zona limitrofa all’epicentro di contagio del Coronavirus.

Psicosi in Toscana, falsa emergenza a Prato

Prato è la città italiana con un’affluenza maggiore di cinesi, proprio per la sua fiorente industria tessile che da sempre è la prima attività del settore terziario in città. Proprio in questi giorni quando in Cina si festeggia il capodanno, una ricorrenza molto amata in terra orientale, le cui sfilate con i tipici dragoni e le maschere che ricordano l’animale protettore dell’anno che sta per arrivare (quest’anno sarà la volta del Topo), l’emergenza sanitaria ha posto un freno a tutto ciò. Questi stessi festeggiamenti sono stati importati anche nella provincia toscana, ma quest’anno sono stati annullati. C’è infatti molta paura tra gli abitanti del posto e della regione, al punto che i genitori hanno impedito ai propri figli di andare a scuola per diversi giorni dopo un procurato allarme via Whatsapp. Questo dell’autobus non è il primo episodio di Coronavirus Cina caso sospetto, infatti sempre a Prato negli scorsi giorni anche un altro uomo è stato ricoverato per controlli nell’ospedale Santo Stefano, per fortuna gli esiti sono risultati negativi.

Tag

Fabiana Amabile Criscuolo

Social Addicted. Sceneggiatrice su whatsapp. Esperta in drammi sentimentali, pizze, panini e piadine. Sempre in bilico fra le sue due passioni: la ricerca scientifica e il giornalismo. Penna cinica del web appassionata di musica, arte e viaggi.
Back to top button
Close
Close