Attualità

Coronavirus, Esercito in Campania: controlli contro gli assembramenti

L’annuncio arriva dal Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca: il Governo invia l’esercito in Campania

Le pressanti richieste di De Luca, la necessità di imporre il rispetto del Decreto “Resto a Casa” e dell’ultima ordinanza regionale, hanno spinto il Governo a inviare l’esercito in Campania per il controllo del territorio e, soprattutto, per la verifica del rispetto delle regole che limitano gli spostamenti.

Questo il comunicato del Presidente De Luca su Facebook: “Ho avuto un colloquio telefonico con il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, con il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese e il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini. Vi sarà il contributo delle Forze Armate nei controlli per il rispetto delle ordinanze che hanno l’obiettivo del contenimento del contagio da Covid-19, e ciò avverrà nelle aree che di volta in volta verranno individuate e segnalate nella nostra regione. Sarà un contributo importante, con grande misura ed equilibrio, ma anche con determinazione. Non è possibile estendere il servizio all’intero territorio italiano, ma vi sono aree in cui è necessario dare un segnale di fermezza e anche di repressione rispetto a comportamenti irresponsabili.”

Il Governatore De Luca negli ultimi giorni era stato molto più duro del solito: troppa gente in strada. Il mantra ormai è quello ripetuto anche da altri presidenti di Regione. Basti pensare al Presidente della Regione Lombardia, Fontana che solo stamattina, in conferenza stampa, aveva annunciato altre misure restrittive se i cittadini avessero continuato a non rispettare le limitazioni previste dal decreto. Si stima che il 40% della popolazione lombarda violi sistematicamente i divieti.

Tag
Back to top button
Close
Close