Attualità

Coronavirus, Sud escluso dai fondi per le zone rosse

Le zone rosse del Centro-Sud sono state escluse dai fondi stanziati per le aree maggiormente colpite dal Covid-19. La rabbia del presidente De Luca.

Ariano Irpino e le altre zone rosse del Centro-Sud non riceveranno i fondi che il Governo ha stanziato per aiutare le aree più colpite dalla pandemia. Il presidente De Luca va all’attacco e chiede che si cambi questa decisione.

Non sembrano placarsi le oramai quotidiane schermaglie tra Governo e Regioni. Oggi l’oggetto dello scontro sono i fondi stanziati a livello centrale per aiutare le aree maggiormente colpite dal Covid-19, fondi che sono stati riservati di fatto solo alla Lombardia. Il presidente della Regione Vincenzo De Luca con un post su Facebook ha duramente attaccato la scelta del Governo chiedendo che torni sui suoi passi.

Zone rosse campane escluse dai fondi del Governo

Le ex zone rosse campane di Vallo di Diano e Ariano Irpino non riceveranno quindi nulla dei fondi che il Governo ha stanziato per aiutare quelle zone del Paese che hanno pagato più a caro prezzo l’emergenza Coronavirus. La decisione, ovviamente, ha scatenato la rabbia dei rappresentanti delle zone escluse e del presidente De Luca che ha giudicato sconcertante la scelta messa in atto dallo Stato centrale.

Probabilmente la questione sarà oggetto di polemica e trattativa politica nei prossimi giorni in cui si cercherà un modo per far rientrare le proteste di De Luca. La protesta del presidente campano fa notizia anche per via del fatto che proviene da una forza di opposizione ma, bensì, da un esponente di un partito di Governo.

È possibile che a livello centrale si sia preferito non disperdere troppo le poche risorse disponibili concentrandole nelle aree che, oggettivamente, hanno pagato un prezzo altissimo all’emergenza.  Staremo a vedere se il Governo tornerà sui suoi passi o se deciderà di adottare altri strumenti per dare ristoro ad aree come Ariano Irpino, la prima zona rossa della Campania che solo da poco è tornata a una relativa normalità.

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.
Back to top button
Close
Close