Cremonese promossa in Serie B: Promozione dopo 11 anni

La Cremonese è stata promossa in Serie B: promozione matematica raggiunta dopo 11 anni

La Cremonese torna in Serie B dopo undici anni: nell’ultima giornata del campionato di Lega Pro il Girone A incorona la squadra di Tesser che guadagna la promozione battendo la Racing Roma per 3-2. Una partita densa di emozioni e decisa all’87’ dal gol di Scarsella che fissa il risultato sul definitivo 3-2.

Dopo il Venezia di Pippo Inzaghi e i pugliesi del Foggia, è la Cremonese a guadagnarsi la promozione diretta in Serie B. È stata sfida fino all’ultimo minuto con l’Alessandria, ma alla fine a trionfare e festeggiare è stata la formazione lombarda allenata da Tesser. Entrambe concludono il campionato a quota 78 punti, ma è la Cremonese a passare per via degli scontri diretti. Ai play off quindi l’Alessandria.

Cremonese-Racing Roma 3-2: vittoria e festa promozione in Serie B

La squadra di Tesser aveva sbloccato il risultato di Cremonese-Racing Roma a soli tre minuti dal fischio d’inizio: ad aprire le marcature è stato Scappini. Nel secondo tempo, al 61′, il pareggio dei laziali con uno sfortunato autogol di Ravaglia e il successivo vantaggio, al 65′, con la marcatura realizzata da De Souza su calcio di rigore. La Cremonese però lotta e due minuti dopo trova il gol del 2-2 con Scappini, autore di una doppietta. Sul finale ci pensa l’ex Catania Scarsella ha infilare il rete il pallone del 3-2 che vale la vittoria e la promozione in Serie B, dopo undici lunghi anni.