Cronaca Crotone, muore donna incinta in ospedale

Nuovo episodio di malasanità in Calabria. A Crotone una donna di 35 anni incinta, giunta al sesto mese di gravidanza, è morta nell’ospedale crotonese per cause in corso d’accertamento. Insieme a lei sono deceduti anche i due gemelli che portava in grembo. La Procura della Repubblica di Crotone ha aperto un’inchiesta, sulla base di una denuncia presentata dal marito, il quale attribuisce tutta la colpa ai medici presenti in ospedale.

La donna era stata ricoverata la sera del 22 agosto a causa di alcuni dolori addominali che le procuravano troppa sofferenza. Il decesso è avvenuto mentre la donna veniva sottoposta ad un esame clinico resosi necessario a causa dell’aggravamento delle sue condizioni di salute. La mamma dei due gemelli verrà sottoposta ad autopsia. La Direzione aziendale dell’Azienda sanitaria provinciale di Crotone ha “tempestivamente disposto un’indagine interna per accertare le cause della morte della donna, Maria Scarpino, al sesto mese di gravidanza, deceduta in ospedale mentre veniva sottoposta ad un esame clinico”. Ne dà notizia la stessa Azienda sanitaria in un comunicato ufficiale.