Cronaca Motta Santa Lucia, incendiata l’auto del sindaco Amedeo Colacino

Cronaca Motta Santa Lucia, incendiata l'auto del sindaco Amedeo Colacino

Continuano le manovre di intimidazione per il sindaco di Motta Santa Lucia (CZ). Alcune persone rimaste ancora non identificate hanno incendiato, nella notte, l’auto del sindaco Amedeo Colacino. Sul posto, dopo l’esplosione dell’auto, sono immediatamente intervenuti i carabinieri ed i vigili del fuoco per mettere in sicurezza l’area di interesse dell’incendio. L’episodio non poteva che essere stato denunciato ai militari.

Purtroppo le fiamme, inizialmente in piena detonazione, oltre a distruggere la vettura del primo cittadino di Motta Santa Lucia, parcheggiata sotto casa, hanno danneggiato un’altra auto e le facciate di due abitazioni. Questo il commento di Amedeo Colacino sul social network Facebook: “E’ la terza volta che mi bruciano l’auto. Nonostante tutto non mi fermano questi balordi e vigliacchi. W la legalità”. Molti sono stati i commenti di solidarietà e vicinanza al sindaco che vive una situazione di certo non semplice. Per il momento non ci sono novità sul caso, il lavoro dei carabinieri non sarà facile.

Condividi