Moda

Dagli anni Settanta al 2018: il grande ritorno dei pantaloni palazzo

Oggi la moda accoglie sempre più di frequente le tendenze dal retrogusto vintage. In questo ampio set di trend, uno di quelli più in voga oggi è il pantalone palazzo, amatissimo davvero da tutte le donne. Questo pezzo tipico degli anni Settanta, infatti, sa come andare incontro alle esigenze di tutte, valorizzando ogni tipo di fisico, slanciando la figura e riuscendo persino coprire anche qualche chilo di troppo. Ecco perché vale sicuramente la pena di approfondire il tema dei pantaloni a palazzo, scoprendo soprattutto come abbinarli nel modo più corretto.

Quali sono i migliori modelli di pantaloni palazzo?

Adatti per qualsiasi look e per qualsiasi occasione, i “pantapalazzo” non mancano di stupire nemmeno in quanto a varietà di modelli. Esistono infatti tantissime opzioni utili che ci permettono di snellire e slanciare la figura. Quali sono i pantapalazzo più in voga in questo 2018? Al primo posto troviamo quelli in jeans, il modello a zampa tipico degli anni Settanta. Si tratta di un ritorno molto prezioso: dopo anni e anni di jeans skinny, è finalmente possibile valorizzare al meglio la propria silhouette. Anche i pantapalazzo eleganti meritano una doverosa citazione: ne esistono di diverse tipologie, da quelli fin sopra la caviglia a quelli che coprono completamente gambe e piedi. Un terzo modello di pantapalazzo è quello a vita alta: un vero e proprio must, ottimo per uno stile casual ma anche per le occasioni più eleganti. Infine, è bene citare anche le tute eleganti a palazzo: un’ulteriore opzione che innalza il tono di un look vintage ma anche molto attuale. Questi e tantissimi altri modelli di pantaloni a palazzo possono essere trovati anche online su siti come YOOX, data la loro grande versatilità che li rende uno dei capi preferiti di ogni donna e indispensabili in quanto adatti ad ogni look.

pantaloni-palazzo-2018

Tipi di fisico e abbinamenti del pantapalazzo

I pantaloni palazzo stanno bene a tutte e sanno come risaltare fisici diversi. Chiaramente bisogna scegliere un modello che sia in grado di valorizzare certi elementi in particolare. Ad esempio, i modelli cropped alla caviglia sono ideali per le donne alte e slanciate; al contrario, meglio evitarli se l’altezza non è esattamente il vostro forte. Le più bassine possono però ottenere grandi soddisfazioni dai modelli tradizionali a zampa di elefante, perfetti per slanciare la silhouette.

Come abbinare questi pantaloni? Quelli a vita alta si combinano perfettamente ai top, ma anche a una semplice t-shirt, che andrà però infilata dentro ai pantaloni. Anche le camicie e le bluse sono ottime opzioni da abbinare a un pantapalazzo, insieme alle maglie e alle scarpe coi tacchi.

Gli anni Settanta non sono poi così lontani: i pantaloni palazzo ci ricordano tutta la bellezza dello stile di quegli anni, perfetto da declinare alle tendenze dei tempi moderni.

Tag

Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close